INCENERITORE & INDAGINE EPIDEMIOLOGICA: I CITTADINI CACCIATI CHIAMANO I CARABINIERI

1 Sono intervenuti i Carabinieri chiamati dai cittadini.
Sono intervenuti i carabinieri chiamati dai cittadini

AGLIANA. Il Presidente del Tavolo è stato lo stesso sindaco Mangoni che ha dovuto chiamare i suoi agenti per fare espellere i cittadini che chiedevano solo di assistere alla sessione prevista.

È chiaramente scoppiata la bagarre e qualcuno ha chiamato il 112: l’espulsione è stata confermata e i cittadini, ma nella fattispecie è meglio dire i “sudditi”, dovranno usare la loro immaginazione: insomma, oggi a Agliana, si è celebrato il funerale alla partecipazione.

Il Sindaco Mangoni ha ben spiegato che c’è un regolamento convenzionale al Tavolo e che le sessioni non sono pubbliche, dato che i cittadini hanno i loro delegati e potranno avere un resoconto da loro.

Sono intervenuti a Carabinieri chiamati dai cittadini.
Il Sindaco Mangoni parla con i presenti

La cosa non ha convinto la presidente del comitato per chiusura dell’inceneritore di Montale, Paola Gelli, che ha ribadito il principio dell’interesse diffuso delle argomentazioni trattate nella sessione, tenuta da organi di controllo e Sindaci dei Comuni del Cis.

Alcune indiscrezioni ci permettono però di comprendere la naturale esigenza di “riservatezza” ricercata da Mangoni, supportato da Fragai: le rilevazioni dei dati sono parziali e dovranno essere ulteriormente scremate, per imprevisti (?) motivi di carattere metodologico.

Insomma, l’indagine, promessa nel 2010 e rinviata alla prossima primavera, nascerebbe zoppa, anzi soffocata da chi avrebbe dovuto partorirla.

Il dottor Santini, che è stato visto entrare, ha riferito di essere stato inviato quale referente dell’Ordine dei Medici di Pistoia che, non le mandano più a dire dietro

3. Il L.te Cataldo, interviene per calmare le proteste dei cittadini espulsi.
Il maresciallo Cataldo cerca di calmare gli animi dei cittadini

4. Il Commissario Fragai sull’ingresso del Palazzo comunale.
Fragai sull’ingresso del palazzo comunale

5. I cittadini protestano con Fragai per l’espulsione antidemocratica
I cittadini protestano con Fragai per l’espulsione

5. T_Ist_2.jpgMangoni chiama gli agenti per espellere i cittadini dalla sala del Consiglio
Mangoni fa espellere i cittadini dalla sala del Consiglio

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “INCENERITORE & INDAGINE EPIDEMIOLOGICA: I CITTADINI CACCIATI CHIAMANO I CARABINIERI

Lascia un commento