inceneritore. M5S AGLIANA: «IL MOSTRO VA FERMATO»

L’inceneritore di Montale
L’inceneritore di Montale

AGLIANA. Apprendiamo dai giornali la conferma dell’avvio delle indagini della Procura a seguito dei vari esposti pervenutigli (uno nostro con il resto del gruppo iononCiSto).

Atto doveroso dopo gli sforamenti avvenuti a luglio e agosto 2015. Arpat e Usl evidenziarono all’epoca le lacune e il mancato rispetto di molte procedure da parte di Ladurner.

Le amministrazioni allora, come adesso, fanno spalluccia e tacciono rimanendo inerti di fronte a tutto ciò. Il fatto che l’inceneritore abbia messo a repentaglio la salute dei cittadini più di quanto non faccia quotidianamente da ormai trenta anni non li ha scossi.

Niente li ha scalfiti, nonostante i gravi fatti accaduti, protendono per lasciare la gestione dell’impianto ancora a Ladurner, non pretendono la relazione sui fatti accaduti da parte del gestore, che ricordiamo, doveva essere consegnata a febbraio, nessuna richiesta a Usl e Arpat per maggiori controlli.

Niente di niente. Il mostro a loro piace e ci sono legati a doppio filo. Questo, a noi disgusta. L’amministrazione ha il dovere di tutelare tutti noi, a qualunque costo.

La prima pagina del "Tirreno" di oggi
La prima pagina del Tirreno di oggi 20 aprile

Ci arrivano addirittura voci, non confermate, che Ladurner voglia chiedere l’utilizzo permanente della linea 2, ora adibita solo a linea di supporto in caso di guasti o manutenzioni delle altre linee. Ci auguriamo proprio che ciò non venga confermato!

Basta! Basta! Basta! Con che coraggio continuano a prenderci in giro, a nascondersi dietro ad un dito? Ci auspichiamo che le indagini facciano il loro corso e che la magistratura faccia un lavoro impeccabile. Il mostro va fermato e i responsabili dei danni causati devono rispondere dei propri reati.

Non dormiate sonni tranquilli, noi vigileremo ancora e ancora finché l’inceneritore non sarà spento definitivamente e riconvertito, le alternative ci sono. Noi non smetteremo di lottare e controllare e voi, amministratori dei nostri comuni, iniziate a contare i minuti che vi separano dalla vostra disfatta! Noi saremo lì a ricordarvelo!

È proprio il caso di dirlo to be continued…

Movimento 5 Stelle Agliana

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “inceneritore. M5S AGLIANA: «IL MOSTRO VA FERMATO»

  1. Sono 17 anni che mi si risponde che l’impianto va chiuso, rispondevo:
    Prendiamolo per fame …

    Dividendo i rifiuti arriviamo a recuperare il 70% e allora possiamo chiudere ….
    Cambiano i politici e nuovi partiti, ma non le chiacchere dei nuovi …l’impianto va chiuso.

    Alcuni furbi … non nel nostro giardino, poi si chiude il tuo …

    Siamo arrivati a oltre il 70% e Continuano le solite chiacchere che si fanno più forti da parte di chi passa dalla maggioranza all’opposizione con grande faccia di bronzo ..

    E IO SEMPRE LI’ CON ALTRI POCHI ROMPISCATOLE …

    Più volte ho presentato un progetto, altri lo hanno realizzato, in questo momento sono nel comune di Ponte alle Alpi, Belluno per consultare bilanci consuntivi che confermano risparmi del 35% …

    Non uno che si confronti …. ignorano ma seguitano a chiaccherare … il mostro va chiuso …

    Per questa classe politica dal 2013 non vado a votare, non credo di avere ancora il tempo di farlo, ma seguito a confrontarmi con il nulla ….

    Pier

Lascia un commento