incidente. DENUNCIATO CONDUCENTE POSITIVO ALL’ALCOL TEST

Dall’inizio dell’anno altri quattro automobilisti sono stati trovati alla guida in stato di ebbrezza. Gli agenti sono intervenuti su 96 casi di cui 36 con feriti

alcol test etilometro
Alcol test, etilometro [repertorio]
PISTOIA. La Polizia Municipale ha denunciato nei giorni scorsi una persona residente a Pistoia risultata positiva all’alcol test.

L’uomo è rimasto coinvolto in un incidente stradale sul quale sono intervenuti gli agenti del comando di via Pertini.

Dall’inizio dell’anno alla prima settimana di febbraio altri quattro conducenti sono stati denunciati per un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti, a seguito di sinistri avvenuti sul territorio comunale.

Tra le numerose attività svolte quotidianamente, la Polizia Municipale compie anche i servizi di Polizia Stradale – a norma degli articoli 11 e 12 del codice della strada – attinenti alla prevenzione e all’accertamento delle violazioni, alle rilevazioni tecniche degli incidenti stradali, alle operazioni di soccorso.

Su questo fronte, nella settimana da lunedì 8 a domenica 14 febbraio, gli agenti sono intervenuti su dieci incidenti stradali, di cui due con feriti.

Dall’inizio dell’anno sono complessivamente 96 i sinistri stradali, di cui 38 con feriti, sui quali il personale del comando di via Pertini ha effettuato rilievi.

Il comando della Polizia Municipale, in via Sandro Pertini 679, è aperto 24 ore su 24 per attività di pronto intervento e informazioni di carattere generale. Il numero del centralino – con voce guida – è 0573 22022; la posta elettronica è poliziamunicipale@comune.pistoia.it.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet del Comune alla pagina: https://www.comune.pistoia.it/1110/Indirizzi-telefoni-ed-orario-sedi.

[balloni – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento