agliana. SCONTRO MORTALE PER UN UOMO DI 45 ANNI

L’incidente mortale

AGLIANA. L’incidente è avvenuto ieri mercoledì dopo le 19, tra la via Serragliolo e la via Provinciale, presentando una dinamica chiara e purtroppo mortale per il giovane motoscooterista Massimiliano Librandi, 45 anni residente a Montemurlo, titolare della sala vlt del viale Roma.

Lo scooter Piaggio “tre ruote” del deceduto era in fase di accelerazione provenendo da Pistoia, quando si è trovato davanti una vettura condotta da S. A. residente a Pistoia, che stava attraversando la strada e lo ha incrociato nella traiettoria di manovra a sinistra.

La vettura è stata rinvenuta oltre tre metri dalla linea di stop e, probabilmente, anche la combinazione alla velocità sostenuta dello scooter, non gli ha consentito alcun evidente segno di frenata, ma solo di scarrocciamento del – seppur stabile – mezzo a “tre ruote della Piaggio.

Lo scontro è stato terribile, con effetti devastanti, come dimostrano le molteplici lesioni toraciche e craniche trovate sul corpo dello sfortunato conducente. Immediato il soccorso del medico del 118 che ha tentato inutilmente di rianimarlo, liberandolo dal casco ed evidenziandosi così una serie di traumi di gravità assoluta, esiziale per ogni ipotesi salvamento.

Il Sostituto Procuratore della Repubblica di turno Dott.  Boccia, dopo la ricognizione sul luogo dell’incidente ha disposto l’immediata rimozione della salma per l’invio all’obitorio e la riapertura dell’arteria alla circolazione.

Il luogo dell’incidente è tristemente noto per un analogo scontro mortale che ha visto perire un pedone che percorreva nel medesimo punto la via Provinciale e venne così travolto da una vettura, rimanendo abbandonato nel fosso lungostrada.

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento