incongruenze. STRADONE INDUSTRIALE O “BOULEVARD FERMÌ”?

Sant’Agostino. Via Fermi. 1
Sant’Agostino. Via Fermi. 1

PISTOIA. Ci eravamo già occupati, nei giorni scorsi, della nuova tracciatura della pista ciclabile a Sant’Agostino, lungo via Fermi, su ambo i lati.

Avevamo ricevuto la segnalazione dagli utenti della zona industriale, imprenditori e visitatori, che tornano all’attacco denunciando una nuova “anomalia”.

Sant’Agostino. Via Fermi. 2
Sant’Agostino. Via Fermi. 2

Come si può vedere dalle immagini sono stati piazzati cartelli di divieto di sosta per i camion in varie zone, come se, in un’area a prevalente scopo produttivo, i camion non fossero un mezzo di trasporto insostituibile e anche il più diffuso.

Da notare che dove vige il divieto di sosta sono comunque stati autorizzati all’occupazione due autocarri di venditori di frutta e verdura.

Altro allarme viene dal fatto che nelle vie laterali, al contrario dell’attenzione (eccessiva) riservata a via Fermi, non si tracciano nemmeno i necessari segnali di stop — per esempio tra via Galvani e via di Sant’Agostino — mettendo a repentaglio la sicurezza delle persone.

[Paola Fortunati]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “incongruenze. STRADONE INDUSTRIALE O “BOULEVARD FERMÌ”?

  1. Da Pum a Pums… a quando il pataPUMfete?
    Quando la mano destra non sa quello che fa la sinistra queste cose posso accadere…
    Solo che a Pistoia sembra stia diventando uno sport nazionale…
    E dire che di consulenze (soprattutto esterne) ne hanno fatte diverse negli ultimi anni…

Lascia un commento