INCONTRI D’ARTE A CAMPI BISENZIO

Le conferenze saranno condotte dal professor Daniele Franchi, al circolo Arci Sms San Martino con inizio alle 21

locandina pdfCAMPI B. Sono tre gli appuntamenti organizzati dall’associazione culturale OperArte

  • Due generazioni a confronto: i percorsi artistici di Donatello e Michelangelo, 9 marzo
  • Il caso emblematico di Leonardo: la rivoluzione del ritratto nel Rinascimento, 13 aprile
  • Scultura e Pittura nel ‘600: un dialogo tra Caravaggio e Bernini, 11 maggio

I tre incontri si concentrano su tre nodi cruciali dell’arte. Attraverso la superba attività artistica di Donatello, vedremo come la rivoluzione operata dal Rinascimento porti poi al genio indiscusso di Michelangelo. Rappresentativo di questo dialogo tra generazioni è il confronto dei David realizzati dai due artisti.

Tale fermento culturale nato a Firenze verrà portato da Leonardo alla corte milanese di Ludovico il Moro, dove l’artista esplorerà e sperimenterà approcci e tecniche che arriveranno a cambiare per sempre la storia dell’arte, un esempio su tutti è l’Ultima Cena nel convento di Santa Maria delle Grazie.

Concluderemo questo percorso andando ad analizzare come l’esperienza rinascimentale si concluda e dia i suoi esiti nella grandiosità romana del XVII secolo, che vede sul trono dell’arte due artisti di grande trasporto: Caravaggio e Bernini, creatori di capolavori come la Morte della vergine e la statua di Apollo e Dafne.

Daniele Franchi, laureato in storia dell’arte all’Università di Firenze, è insegnante, storico e d’arte. Lavora presso l’Istituto Internazionale Lorenzo de Medici a Firenze dove insegna “Storia dell’arte” e “Lingua e cultura italiana” tenendo corsi per università americane. Sempre per quanto concerne l’insegnamento ha lavorato per Georgetown University e Middlebury College nelle loro sedi italiane come tutor di storia dell’arte, oltre ad aver insegnato per un anno negli Stati Uniti per l’Università del North Carolina.

Si occupa inoltre di arte contemporanea collaborando con Villa la Magia per quanto riguarda la didattica; sempre alla Magia ha collaborato alla realizzazione di mostre ed ha curato ed ideato, insieme a Bianca Pinzi, la manifestazione “Magia Giovani”: un progetto di arte contemporanea per artisti under 35.

Collabora attivamente con l’Associazione culturale “Tagete” per la diffusione e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico, inoltre tiene corsi e conferenze per la conoscenza e la sensibilizzazione dell’arte.

[associazione tagete quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento