integrazione. STUDENTI E MIGRANTI A SCUOLA INSIEME

migranti flusso continuo
Migranti

PISTOIA. I docenti di religione dell’istituto Einaudi, Legambiente e la comunità di Marliana collaborano insieme per un progetto di intercultura e integrazione.

Fattiva è stata la disponibilità del parroco del paese, don Alessandro Carmignani, che ha supportato il progetto.

Inizia a gennaio, per alcuni mesi, un ciclo di lezioni in classe in cui gli studenti della scuola svolgeranno alcune attività didattiche insieme ai ragazzi migranti.

Sono previste esercitazioni e laboratori in italiano e in inglese, sotto la supervisione della docente, funzione strumentale per l’intercultura, professoressa Luciana Pellegrini.

Un resoconto giornalistico, redatto direttamente dagli alunni, sarà impostato sul sito della scuola.

Il gruppo di Legambiente ha partecipato all’ideazione del progetto e collaborerà con i docenti durante lo svolgimento delle attività: curerà inoltre l’organizzazione logistica dei ragazzi migranti.

Si ringraziano gli operatori della Croce Verde che si sono resi disponibili nel coordinare gli spostamenti dei migranti da Marliana a Pistoia.

Un nuovo passo dunque, verso l’accoglienza e l’integrazione, contro chi vuole insegnare ai giovani solo l’indifferenza e la diffidenza verso gli altri.

[sessa – legambiente pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento