INTERVENTI A FAVORE DEL DISTRETTO PRATESE, IL COMMENTO DEL COMUNE

L’odg era stato presentato dalla Presidente della commissione attività produttive On. Martina Nardi

L’assessore Squitteri

 

PRATO. “Estendere urgentemente gli aiuti previsti per  il distretto del tessile biellese anche a quello di Prato, che sta subendo una profonda crisi”, è questa la richiesta di Martina Nardi, presidente Commissione Attività produttive alla Camera, espressa in un ordine del giorno accolto nei giorni scorsi dal Governo nel dibattito in Aula.

“Ottima notizia per Prato — dichiara l’assessore allo Sviluppo economico Benedetta Squittieri —; è solo il primo passo di un lavoro che stiamo portando avanti con il Governo e con il Ministro Gualtieri che già nelle prossime settimane incontrerà il Distretto”.

La preoccupazione più importante riguarda la perdita dei posti di lavoro e la tenuta dell’intera filiera. “È necessario lavorare su due fronti: da una parte sul superamento della crisi post Covid con misure ad hoc, dall’altra sulla prospettiva e sugli investimenti necessari al distretto per reggere la sfida della competitività globale — sottolinea Squittieri —.

In questo senso il nostro impegno fra gli altri su innovazione, 5G, blockchain da applicare alla filiera del manifatturiero tessile.

Serve che tutti facciano la propria parte non servono solo richiami e grida di dolore ma impegno e azioni concrete”.

[comune di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email