INTITOLATA A VASCO GAIFFI L’UNIVERSITÀ DEL TEMPO LIBERO

In partenza i corsi dell'anno accademico 2019-2020. L'Università sbarca anche a Montale
XXXI anno accademico al via

PISTOIA. Partono a Pistoia i corsi del nuovo anno accademico 2019-2020 di quella istituzione finora denominata Università del tempo libero che da questo anno diventa in omaggio ad un notissimo professore del liceo classico Forteguerri di Pistoia Università “Vasco Gaiffi”.

Un cambio di denominazione dettato dalla necessità per l’associazione presieduta dal professor Andrea Fusari di adeguarsi anche alla nuova normativa delle associazioni di volontariato (Codice del Terzo Settore) che imponeva di cambiare denominazione e statuto trasformandosi in Aps, ovvero in associazione di promozione sociale. La decisione assunta in assemblea è degli inizi del giugno scorso.

“Abbiamo deciso di cogliere l’occasione per trasformare radicalmente la nostra denominazione – scrive Fusari – rinunciando all’evocazione del Tempo libero, cui comunque restiamo affezionati nella sua accezione più nobile di tempo liberato e dedicato a una importante esperienza di approfondimento e di crescita culturali e relazionali, ma che ormai automaticamente rinviava alla vecchia sede nella Casa dell’anziano e a una connotazione anagrafica smentita nei fatti da tante nuove iscrizioni.

Abbiamo pensato di sostituirla con un esplicito richiamo a quel modello di Formazione Permanente, che esprime al meglio la vocazione privilegiata della nostra Università nello spirito europeo del Convegno di Lisbona, a cui già ci richiamavamo anche nel precedente statuto.

Il professor Vasco Gaiffi

Ma prima e con ancor più determinazione abbiamo voluto intitolare l’Università al professor Vasco Gaiffi, conosciutissimo e universalmente apprezzato ben oltre i confini della nostra città e recentemente scomparso”.

Una scelta che vuole rendere omaggio non solo al ruolo di impareggiabile educatore per generazioni di studenti del Liceo “Forteguerri”, ma anche al suo impegno appassionato e sempre assolutamente disinteressato a favore dell’Università del Tempo Libero, di cui Vasco Gaiffi fu fra i fondatori e poi sempre prodigo del suo intelligente, prezioso contributo come membro del Comitato tecnico- scientifico e coordinatore di corsi in svariate discipline.

“Siamo grati alla moglie Laura, ai suoi figli e a tutti i suoi cari — scrive Andrea Fusari — per aver accolto con favore la nostra proposta, che ci auguriamo contribuisca a colmare almeno in piccola parte l’enorme vuoto, che la sua scomparsa ha lasciato in tutti noi”.

Le date inizio corsi

Una altra novità di questo anno è che l’Università sbarcherà anche a Montale dove a Villa Smilea saranno attivati alcuni corsi di etica ambientale e di letteratura e tradizioni popolari.

“È un’ulteriore scommessa dopo quella affrontata non senza patemi lo scorso anno con il trasferimento della sede qui in via Pertini nei locali del Polo Universitario. Pur senza trionfalismi, credo si possa parlare di scommessa vinta: il numero degli utenti ha sostanzialmente confermato il livello precedente di oltre 250 soci con ben 735 iscrizioni ai corsi, con la nota sicuramente positiva che una perdita di vecchi soci, abbastanza fisiologica e non certo imputabile principalmente al cambio di sede, è stata colmata da oltre 80 nuovi iscritti, che fanno ben sperare anche per il futuro.

Guardiamo, quindi, con fiducia — continua Fusari — all’inizio di un nuovo anno accademico, che ancora una volta è reso possibile, accanto all’apporto dei soci, dal contributo per noi vitale della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, con cui si è consolidato un rapporto ormai organico di collaborazione, di cui siamo grati e orgogliosi.

Siamo, altresì, grati del contributo erogatoci anche quest’anno per la stampa del programma dal Comune di Pistoia, foriero – ci auguriamo – di una rinnovata collaborazione sul piano dell’attività e delle iniziative culturali a servizio della città. Mi corre l’obbligo, in conclusione, di menzionare due convenzioni, che garantiscono ai soci vantaggi economici in linea con il nostro profilo.

Alla tradizionale convenzione con il Teatro Manzoni per le riduzioni su biglietti e abbonamenti, se ne aggiunge da quest’anno un’altra con la libreria “Lo Spazio di via dell’Ospizio”, che garantisce ai soci dell’Università uno sconto del 10% sugli acquisti. Di questi tempi, un aiuto, anche piccolo, agli spazi culturali del nostro vivere ha il significato di una boccata di ossigeno di assoluta importanza, nonché pienamente coerente con la finalità precipua della nostra attività istituzionale”.

I primi corsi avranno inizio lunedì 23 settembre (ore 16,45) e come per la passata annata accademica saranno ospitati prevalentemente presso la sede della Uniser in via Sandro Pertini.

Il programma completo dei corsi sarà consultabile all’indirizzo www.univergaiffi.it (sito ancora in costruzione) Info: Università Vasco Gaiffi, via Pertini 358 Pistoia – Tel 0573 / 3620305 E-mail segreteria@univergaiffi.it.

Andrea Balli
[andreaballi@linealibera.info]


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “INTITOLATA A VASCO GAIFFI L’UNIVERSITÀ DEL TEMPO LIBERO

Comments are closed.