#ioleggoperché. L’ADESIONE DELL’ICS BONACCORSO DA MONTEMAGNO

Fino al 27 ottobre è possibile aderire alla grande raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche
Io leggo perchè

QUARRATA. È partita ieri sabato 19 e si concluderà domenica 27 ottobre la raccolta di libri #ioleggoperché a sostegno delle biblioteche scolastiche.

Si tratta della più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura, organizzata dall’Associazione Italiana Editori, che vanta il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività culturali e, per la prima volta della Banca d’Italia.

All’edizione 2019 di #ioleggoperché partecipano oltre 15.000 scuole, dall’infanzia al secondo grado, su tutto il territorio nazionale e quasi 2400 librerie. Un’adesione cresciuta del 70% rispetto allo scorso anno, dicono gli organizzatori, con 3 milioni di studenti coinvolti.

A testimoniare che la lettura è una buona abitudine fin da piccoli, il fatto che 11.000 delle scuole coinvolte siano dell’infanzia e primarie.

Il Preside Luca Gaggioli

Il progetto basato sullo stretto legame tra scuole e librerie è finalizzato ad arricchire e rinnovare le biblioteche scolastiche con la collaborazione attiva dei cittadini: ognuno può infatti recarsi in una delle librerie aderenti e donare uno o più libri a una delle scuole con cui quella libreria si è gemellata, anche grazie al sostegno di quasi 1.000 messaggeri volontari che affiancano i librai.

Sono coinvolti anche gli editori, che contribuiranno destinando alle biblioteche scolastiche un monte libri pari alla donazione dei cittadini calcolata su base nazionale.

“Anche quest’anno – scrive il professor Luca Gaggioli (dirigente scolastico della “Bonaccorso da Montemagno” — nelle librerie aderenti sarà possibile acquistare libri da donare alla scuola.

Alla fine della raccolta gli editori contribuiranno con un numero di libri equivalente al totale di libri donati dai cittadini (fino a 100 000 volumi). Anche l’Istituto Comprensivo Statale “Bonaccorso da Montemagno” è iscritto all’iniziativa. Sarà possibile donare libri per le biblioteche scolastiche delle seguenti scuole:

  • Infanzia “Luciano Caramelli”
  • Infanzia “Madre Teresa di Calcutta”
  • Infanzia “Bruno Munari”
  • Primaria “Fabrizio De André”
  • Primaria “Alberto Manzi”
  • Primaria “Giuseppe Puglisi”
  • Secondaria “Dante Alighieri”

Per donare libri è necessario recarsi presso una delle librerie gemellate con i singoli plessi.

Alcune sono:

  • Mondadori Point, piazza Risorgimento 1, Quarrata (PT)
  • Elle- Elle snc di Terzani Leo, via vecchia fiorentina 278, Quarrata (PT)
  • Libreria Cino, via Cino, Pistoia

Per maggiori informazioni sulle librerie gemellate è possibile rivolgersi direttamente al proprio plesso di riferimento”.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email