ISOLA FELINA A PISTOIA: IL PD PORTA LA PROPOSTA IN COMMISSIONE

Colonia felina

PISTOIA. Un’isola felina, gestita dalle realtà del territorio, per il controllo dei felini e la prevenzione del randagismo. È la proposta che il gruppo consiliare del Partito Democratico ha avanzato alla Giunta attraverso una mozione di cui si è discusso nella Commissione Ambiente proprio ieri.

“Si tratta di una proposta che faceva parte del nostro programma — spiega il capogruppo Walter Tripi — e che vorremmo discutere insieme per arrivare alla sua concretizzazione”.

Anche nelle scorse settimane i gestori del Canile avevano lanciato un appello rispetto alle difficoltà che vivono sulla gestione dei felini: i numeri sono molto maggiori di quelli che potrebbero essere accolti. Nonostante il grande lavoro di tanti volontari, risulta complessa la gestione delle colonie feline sul nostro territorio (oltre 200, di cui alcune in situazioni di pericolo) e il processo di sterilizzazione, il metodo indicato dal Ministero per la prevenzione del randagismo ma utile anche a prevenire alcune malattie feline tipiche.

“La proposta — spiega Tripi — è stata ben accolta e sarà costruita a partire da alcune audizioni in Commissione e dall’individuazione di un luogo idoneo.

Il nostro impegno è quello di essere anche costantemente propositivi, come fatto pochi giorni fa sul Tutor condominiale nelle case popolari, e seguire temi che riguardano da vicino il territorio”.

[pd pistoia]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento