JOLLY RACING TEAM ED UN RALLY DI MONZA DI ACUTI: ROBERTO TUCCI ALL’ARRIVO DI UNA GARA D’ALTRI TEMPI

La squadra di Larciano condivide con il proprio portacolori la sedicesima posizione assoluta, con il pilota all’esordio sui fondi misti terra-asfalto dell’ultima manche tricolore

Nella foto (Amicorally): Roberto Tucci in gara.

LARCIANO. È con una prestazione concreta, quella interpretata dal suo portacolori Roberto Tucci, che Jolly Racing Team ha archiviato il Rally di Monza, appuntamento conclusivo del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco e del Campionato Italiano Rally Terra.

La scuderia pistoiese si è resa compartecipe del raggiungimento della sedicesima posizione assoluta, con il driver all’esordio sui fondi misti terra-asfalto ambientati tra l’Autodromo di Monza e l’area circostante. Affiancato da Sauro Farnocchia sulla Skoda Fabia Rally2 Evo del team MM Motorsport, esemplare che sta caratterizzando le sue ultime programmazioni stagionali, Roberto Tucci si è confermato competitivo anche su un tracciato mai affrontato in carriera, condizionato da una situazione atmosferica avversa per l’intero weekend. Precipitazioni che hanno reso i tratti sterrati al limite della praticabilità, rievocando i rally di un tempo e che hanno causato una percentuale di ritiri vicini al cinquanta per cento delle vetture partenti.

Per Roberto Tucci e Sauro Farnocchia, il Rally di Monza ha rappresentato un primo, soddisfacente approccio con le prove speciali sterrate. Una cornice che ha assicurato loro una prestazione densa di acuti sia nei tratti sterrati che in quelli asfaltati, con il tracciato brianzolo principale attore di un fine settimana di grande intensità.

Amaro ritiro, all’avvio di gara, per Sandro Sanesi, chiamato sul sedile destro di una Suzuki Swift.

[gabriele michi]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email