LA BCC DI VIGNOLE E MONTAGNA CONSEGNA 55 BORSE DI STUDIO

Sabato 6 dicembre la cerimonia di premiazione per un totale di 42mila euro
La cerimonia alla Bcc di Vignole
La cerimonia alla Bcc di Vignole. 2013

QUARRATA. Si terrà sabato 6 dicembre alle ore 15,30 presso l’auditorium Marcello “Cesare” Fabbri della Bcc Vignole e Montagna Pistoiese (via IV Novembre, 108) la cerimonia di consegna delle borse di studio che la Banca, per il 17° anno consecutivo, mette a disposizione degli studenti più meritevoli del territorio di riferimento.

Alla presenza dei rappresentanti delle scuole e delle autorità locali, quest’anno saranno premiati 55 ragazzi, soci e figli di soci della Banca, che hanno ottenuto il massimo dei voti nel conseguire la licenza media, il diploma di scuola superiore e la laurea universitaria (specialistica, magistrale o del vecchio ordinamento). Nel complesso, la Banca di Credito Cooperativo di Vignole e della Montagna Pistoiese distribuirà agli studenti 42.750 euro. Una cifra superiore rispetto a quella prevista inizialmente: le domande da parte dei neo-laureati, che hanno tutti conseguito anche la lode oltre alla votazione massima di 110, erano infatti 28, rispetto alle 20 borse messe a bando. Il Consiglio di amministrazione ha deciso di non procedere al sorteggio, previsto dal bando in casi come questo, assegnando invece i riconoscimenti a tutti i candidati. Gli studenti che hanno ottenuto la licenza media riceveranno 300 euro; 600 andranno ai neo-diplomati, mentre il riconoscimento per i neo-laureati ammonta a 1000 euro.

Assegnata anche una borsa di studio da 1250 euro ad una ragazza, Laura Pratesi, che si è laureata con una tesi sul tema della cooperazione, intitolata “L’analisi di bilancio del settore bancario: Il caso Bcc Vignole e Montagna Pistoiese”.

“Il bando per la consegna delle Borse di studio è una delle campagne storiche della nostra Banca, intrapresa nel lontano 1998 – afferma il presidente della Bcc Vignole e Montagna Pistoiese Giancarlo Gori – . L’obiettivo, comune ad altre iniziative come il contributo per l’acquisto dei libri scolastici o i bonus bebè, è quello di dare un segno tangibile di vicinanza alle famiglie e di fiducia nel futuro, tanto più importante in questo momento di difficoltà”. Nelle 17 edizioni del bando la Bcc Vignole e Montagna Pistoiese ha assegnato agli studenti del territorio borse di studio per un ammontare complessivo di circa 500 mila euro. “Vogliamo così incentivare il merito, coinvolgere i giovani più promettenti del nostro territorio all’interno della compagine sociale e sostenerli nel momento in cui si accingono a completare gli studi o ad entrare nel mondo del lavoro” – afferma il direttore della Bcc Vignole e Montagna Pistoiese Elio Squillantini.

Ed ecco i nomi dei 55 studenti che riceveranno i premi. Anche quest’anno prevalgono nettamente le ragazze, 36 a 19. E tra i comuni di residenza dei premiati sono rappresentate tutte le aree di competenza della Banca: Quarrata, Agliana, Pistoia, San Marcello Pistoiese, Prato, Montemurlo, Poggio a Caiano, Vaiano, Empoli, Lamporecchio, Vinci, Cerreto Guidi.

Borse per licenze medie (10 o 10 e lode) premio 300 euro:

  • Elisa Buoncompagni e Alice Miniati (I.C.B da Montemagno, Quarrata), Federico Frati e Eduardo Nesi (I.C.S. Nannini, Quarrata), Sara Cordovani (I.C.S. Convenevole da Prato), Anna Gregoriani (I.C.S. Roncali-Galilei, Pistoia), Emma Leonetti (S.S. Marconi, Pistoia).

Borse per diplomi di maturità (100 e 100 e lode) premio 600 euro:

  • Giovanni Ascione (I.S.I.S. Il Pontormo, Empoli), Elga Tofani (I.S.S. Fermi, Empoli), Andrea Baldini, Cristiano Colligiani e Alessandro Innocenti (I.T.T.S. Fedi-Fermi Pistoia), Vittoria Cecchi e Ludovica Nucci (I.T.C.S. Pacini – Pistoia), Drusilla Firindelli e Chiara Mazzei (I.S. Forteguerri-Vannucci, Pistoia), Laura Melani e Gabriele Vaccaro (L.S.S. Savoia Duca d’Aosta, Pistoia) Chiara Grillini (I.P.S. Barone De Franceschi, Pistoia), Ylenia Campopiano e Alberto Meniconi (I.T.S. Capitini, Agliana), Massimiliano Izzo (I.P.S. Martini, Montecatini Terme), Giada Bargiacchi, Maria Mazzinghi Gori e Jessica Russotto (L.S.S. Copernico, Prato), Leonardo Zanobetti (L.C.S. Cicognini, Prato).
I premiati 2013
I premiati 2013

Borse per lauree universitarie (110 e 110 e lode) premio di 1000 euro. Nomi suddivisi per Comune di residenza.

  • Quarrata: Viola Bonti, Alessia Cialdi, Simone Corrieri, Costanza Fabbri, Francesca Fanini, Francesca Grassini, Andrea Mollica, Lorenzo Santini, Sabina Turi, Giulia Vannucci (Università di Firenze); Silvia Giangregorio (Università di Bologna); Andrea Rossetti (Università Luiss Roma).
  • Agliana: Valentina Noligni e Alessio Tesi (Università di Firenze).
  • Prato: Laura Caputo, Alessandro Diodato (Università di Pisa); Giulia Di Pierro, Martina Mazzanti (Università di Firenze); Sara Mazzanti (Università di Bologna).
  • Poggio a Caiano: Susanna Silvestri (Università di Firenze).
  • Pistoia: Alice Cianni (Università di Firenze); Alessandra Melani (Università di Trento); Alessandro Panerai (London School of Economics and Political Science); Sara Venturelli (Università di Bologna).
  • San Marcello Pistoiese: Alessio Mandolini e Diletta Signori (Università di Firenze).
  • Lamporecchio: Linda Del Bino (Università di Pisa).
  • Cerreto Guidi: Vittorio Bordoni (Università di Pisa).

Borse per lauree universitarie (110 e lode) con tesi sul credito cooperativo – premio di 1250 euro:

  • Quarrata: Laura Pratesi (Università di Firenze) con tesi “L’analisi di bilancio del settore bancario: Il caso Bcc Vignole e Montagna Pistoiese”.

[zona – bcc vignole montagna pistoiese]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “LA BCC DI VIGNOLE E MONTAGNA CONSEGNA 55 BORSE DI STUDIO

Lascia un commento