LA CARTA ESCURSIONISTICA DELL’APPENNINO PISTOIESE

La locandina

GAVINANA. Dal lago Santo Modenese a quello di Suviana nel Bolognese, dalla riserva dell’Acquerino a quella del Campolino, un territorio vasto con al centro la Montagna Pistoiese, minuziosamente riprodotto nella nuova carta escursionistica dell’Appennino Pistoiese in scala 1:25.000, realizzata dalla sezione Cai di Maresca con il contributo della Fondazione Banca Alta Toscana e del Credito Cooperativo Banca Alta Toscana.

Nella cartina evidenziati con il classico colore rosso i sentieri gestiti dalle varie sezioni del Cai di: Maresca, Pistoia, Pescia, Prato, Lucca, Barga, Porretta Terme e di Modena, con indicato la lunghezza e il tempo teorico di percorrenza.

Le due facciate della cartina sono poi corredate dall’indicazione dei sentieri delle riserve naturali statali e con i 6 anelli del Mtb Emex realizzati dall’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, oltre alla localizzazione dei siti gestiti da quest’ultima associazione.

La nuova carta dei sentieri, già disponibile nelle edicole e librerie della Montagna Pistoiese, sarà presentata giovedì 28 dicembre 2017, a Palazzo Achilli di Gavinana alle ore 16:30.

La carta è inoltre disponibile anche in versione digitale per essere consultata sugli smartphone o sui sistemi Gps, installando l’App gratuita Avenza Maps e leggendo il Qr code riportato nel colophon della pubblicazione.

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento