LA CNA DI PISTOIA APPOGGIA LA PROPOSTA DI BERTINELLI

Sì alla fusione fra i Comuni dell’area pistoiese
Elena Calabria

PISTOIA. “Accogliamo con atteggiamento positivo – afferma la presidente della Cna di Pistoia Elena Calabria – la proposta del sindaco Bertinelli di realizzare un unico Comune nell’area pistoiese, sia per le risorse che tale scelta attrarrebbe nel nostro territorio, ma soprattutto per le numerose positive ricadute nei confronti del tessuto economico che come associazione rappresentiamo.

“Da anni la Cna porta avanti un’importante azione di sensibilizzazione nei confronti delle istituzioni per informare dei vantaggi legati ai processi di fusione. In un convegno realizzato lo scorso anno a Bellavista, una studiosa dell’Irpet portò, a sostegno di tale tesi, numeri importanti che mostravano come l’eccessiva parcellizzazione dei nostri territori fossero un limite allo sviluppo delle imprese che vi si insediano, e come lo strumento della fusione rappresentasse invece un’occasione importante per migliorare l’azione amministrativa e per ripartire”.

“Avere un unico interlocutore e regolamenti unici – continua il Direttore Generale Stefano Vivai – ad esempio per i rifiuti e per il commercio, tanto per citare alcuni casi che hanno fatto cronaca negli ultimi mesi, semplificherebbe non di poco la vita delle aziende, per non parlare dei miglioramenti dell’efficienza e dell’efficacia dell’azione amministrativa.

“Realizzare un unico comune permetterebbe di realizzare quell’economie di scala che garantirebbero di liberare nuove risorse per fare investimenti in infrastrutture e in capitale umano. Così come le aziende devono essere costantemente al passo con un mondo in continua evoluzione ed avere le capacità e le professionalità tali per poter sopravvivere sul mercato, è necessario che anche gli enti pubblici pretendano standard sempre più elevati per rispondere efficacemente alle istanze dei loro interlocutori, cittadini e aziende in primis.

“La fusione va in questa direzione, una strada che anche la Cna di Pistoia ha recentemente intrapreso, scegliendo di fondersi con Prato e di dar vita a questo nuovo soggetto, la Cna Toscana Centro”.

“Ci auguriamo che la proposta del sindaco Bertinelli – conclude Elena Calabria – dia inizio a un percorso partecipato che coinvolga tutta la società civile. Noi come Cna siamo certamente favorevoli a tale processo e ci rendiamo disponibili a dare il nostro contributo, augurandoci che questo percorso prenda il via quanto prima”.

[cna pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento