“LA FORTEGUERRIANA RACCONTA PISTOIA”, IL NUOVO CICLO

Una colonna della Forteguerriana
Una colonna della Forteguerriana

PISTOIA. Da giovedì 13 ottobre alle 16 nella sala Gatteschi della biblioteca Forteguerriana torna l’ edizione de La Forteguerriana racconta Pistoia con una novità: studiosi d’esperienza e giovani appassionati, si alterneranno nei ventuno appuntamenti in programma fino a maggio.

Il primo appuntamento è in programma domani con lo storico Alberto Cipriani che parlerà di “Curiosità e memorie storiche nella toponomastica cittadina”. A seguire visita guidata ad un’esposizione di documenti, quali lo stradario del Fondo Tarugi ed alcune cartoline della Raccolta Macciò.

Giovani e Forteguerriana, un binomio che ai più può sembrare un ossimoro, abituati a pensare la biblioteca San Giorgio soprattutto una biblioteca per giovani e la Forteguerriana per pochi, e non più giovanissimi, ricercatori e studiosi.

Ma qualcosa sta cambiando: già da tempo tirocinanti dell’università di Firenze, stagisti dei licei cittadini, classi delle scuole medie e superiori e laureandi, pistoiesi e non, portano il loro entusiasmo giovanile nelle antiche sale della biblioteca Forteguerriana.

Gli esperti di storia e di tradizioni locali che nelle precedenti edizioni hanno gettato luce su diversi aspetti della storia pistoiese saranno affiancati quest’anno da giovani laureati che illustreranno l’argomento – rigorosamente pistoiese – che hanno sviluppato nelle loro tesi di laurea.

nel parlarci di storia, arte, tradizioni e personaggi della nostra città e al termine delle conferenze ci condurranno a vedere dal vivo l’oggetto delle loro conversazioni nelle visite guidate, apprezzatissime nella scorsa edizione.

Il programma prevede ventun incontri dal 13 ottobre al 9 maggio.

Giovedì 13 ottobre
Alberto Cipriani parlerà di Curiosità e memorie storiche nella toponomastica cittadina. Visita guidata ad un’esposizione di documenti, quali lo stradario del Fondo Tarugi ed alcune cartoline della Raccolta Macciò, in sala Gatteschi.

Martedì 18 ottobre
Francesca Antonelli parlerà di Pistoia e la scienza: storia poco nota dell’Accademia pistoiese di scienze lettere ed arti (1743-1848). Visita guidata alla Chiesa di Santa Maria del Carmine, antica sede dell’Accademia.

Giovedì 20 ottobre
Maria Camilla Pagnini parlerà di Maria Melani stilista fra Pistoia, Firenze e Roma. Visita guidata ad un’esposizione di documenti iconografici dell’atelier in sala Gatteschi

Martedì 8 novembre
Maria Valbonesi parlerà di Pistoia all’avanguardia del romanzo moderno? Visita guidata ad un’esposizione di edizioni cinque-seicentesche dell’opera di Evangelista Marcellino in sala Gatteschi

La cattedrale di San Zeno
La cattedrale di San Zeno

Martedì 15 novembre
Francesca Rafanelli parlerà di La Pistoia mistica di Alberto Chiappelli. Visita guidata lungo un “percorso mistico” per le vie di Pistoia

Martedì 22 novembre
Andrea Ottanelli parlerà di Il Monastero e Conservatorio di San Giovanni Battista: una storia di religiosità e istruzione lunga sette secoli. Visita guidata al Conservatorio di San Giovanni Battista, all’archivio storico ed alla mostra permanente in esso ospitata

Martedì 29 novembre
Giampaolo Perugi parlerà di Alessandro Chiappelli e la dottrina della resurrezione della carne. Visita guidata ad un’esposizione di testi e documenti della Forteguerriana in sala Gatteschi

Giovedì 15 dicembre
Alessandro Giannelli parlerà di La diocesi di Pistoia tra la Guerra di Libia e la Grande guerra (1911-1918). Visita guidata alla cattedrale di San Zeno

Giovedì 12 gennaio 2017
Costantino Ceccanti parlerà di Il ciborio vasariano della Cattedrale di san Zeno: la sua architettura e la sua iconografia. Visita guidata alla cattedrale di San Zeno

Martedì 24 gennaio
Paola Bellandi parlerà di Il movimento cattolico pistoiese ai primi del Novecento. Visita guidata ad una mostra sul giornale “La Vita” al Seminario vescovile

Giovedì 16 febbraio
Federica Borselli parlerà di L’abitare a Pistoia fra Cinquecento e Seicento: il palazzo Bracciolini delle Api. Visita guidata al palazzo (esterni)

Martedì 21 febbraio
Iacopo Cassigoli parlerà di La Madonna del latte a Pistoia: iconografia, simbolismo e storia. Visita guidata al refettorio del Convento di San Domenico

Martedì 28 febbraio
Claudia Becarelli e Lisa Di Zanni parleranno di Palazzo Montemagni in Via XXVII aprile, tracce di una dimora nobile del Settecento. Visita guidata ad alcuni locali del palazzo

Giovedì 2 marzo
Elena Zinanni parlerà di Le Pétit cenacle au Nido di Elena Cini French: un eremo nel bosco di San Marcello Pistoiese. Visita guidata ad un’esposizione di foto e materiali d’epoca in sala Gatteschi

Martedì 7 marzo
Claudio Rosati parlerà di Il carcerato: la costruzione di un piatto tipico. Proiezione di foto dei luoghi del carcerato e distribuzione della ricetta codificata dalla sezione di Pistoia dell’Accademia italiana di gastronomia, nel 1999, davanti ad un notaio

Martedì 14 marzo
Anna Agostini parlerà di La Tipografia Niccolai di Pistoia. Visita guidata ad un’esposizione di edizioni della Tipografia Niccolai in sala Gatteschi

Giovedì 6 aprile
Gianluca Chelucci parlerà di Il matrimonio mistico di Pistoia e il pittore danese Kristian Zahrtmann: storia e fortuna di un dipinto. Visita guidata alla Chiesa di San Pietro (esterni)

Martedì 11 aprile
Elena Vannucchi parlerà di Di libri e stampa antica a Pistoia. Visita guidata ad un’esposizione di antiche edizioni pistoiesi in sala Gatteschi

Giovedì 13 aprile
Grace La Rocca parlerà di Il campanile del Duomo di Pistoia. Visita guidata al campanile

Giovedì 20 aprile
Rossana Cecchini parlerà di La più recente storiografia sul movimento vallombrosano, con particolare riguardo a Pistoia. Visita guidata alla ex Chiesa di Santo Stefano, attuale Convento delle Clarisse

Martedì 9 maggio
Andrea Bartolini parlerà di Le origini della sede dell’Accademia degli Armonici di Pistoia. Visita guidata al palazzo (esterni).

Il programma è consultabile sul sito Internet della Forteguerriana: http://www.forteguerriana.comune.pistoia.it/la-forteguerriana-racconta-pistoia-esperti-and-junior/.

[daniele – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento