la forza di giò. UNA ASSOCIAZIONE A SOSTEGNO DELLA RICERCA ONCOLOGICA PEDIATRICA

PRATO. Giovanni è un ragazzino affetto da una rara malattia al cervello, in 13 anni ha subito 37 operazioni, è stato in cura in diversi ospedali italiani e in tutto questo è sempre stato sostenuto dalla forza e dall’amore dei suoi genitori Enrico Fuochi e Monica Bigagli.

Nel marzo scorso al fine di raccogliere fondi contro questa terribile malattia (un tumore cerebrale infantile) è stata costituita l’associazione La forza di Gio Odv.

Lo scopo dell’associazione è quella di finanziare la ricerca e allo stesso tempo portare un sostegno morale a quanti vivono il medesimo calvario.

“Nessun medico – ha scritto la madre sulla pagina facebook dell’associazione in occasione del 16° compleanno di Giovanni – pensava che mio figlio potesse arrivare tanto lontano e invece è passato un altro anno e sebbene con tante limitazioni e sofferenze è ancora con noi”.

L’associazione festeggerà il compleanno di Giovanni domenica 9 settembre con un pranzo di raccolta fondi presso la sede in via di Casale 155 a Casale di Prato.

È possibile sostenere la ricerca con bonifici o con l’acquisto delle saponette preparate dai soci.

“Noi ci mettiamo la faccia e siamo persone serie e chi ci conosce sa bene dove e a chi vanno i soldi che raccogliamo. La cosa certa è che non prendiamo un centesimo per Giovanni ne per le spese di luce o telefono ecc..(nonostante la sede legale sia in casa) ma solo le spese per le saponette e le spese vive di cancelleria e degli eventi”.  

Per le donazioni: Iban IT 28Z0867321501073000730460.

Email: laforzadigio@gmail.com

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento