LA MENDOLA RISPONDE ALLA “LETTERA APERTA” DEI DOCENTI DI CATENA

Stefano La Mendola
Stefano La Mendola

QUARRATA. [a.b.] “Il 18 luglio scorso, Linee Future ha pubblicato una lettera aperta attribuita a 17 docenti della primaria di Catena. Accettando, come sempre, ogni gradito invito ad un confronto aperto e sereno, in cui, spero, il lettore avrà l’onestà di collocare questo intervento, provo, qui, ad analizzare quel documento dal punto di vista di coloro ai quali, non essendo del settore, si dichiara non sia riconosciuto possibile possedere la facoltà di comprendere veramente”.

Stefano La Mendola, ex presidente del consiglio di istituto del Circolo di Vignole diretto da Stella Niccolai, torna sulla vicenda che ha interessato l’organo direttivo dell’istituto comprensivo Mario Nannini di Vignole. Lo fa come genitore “svincolato dall’incarico di membro del consiglio di Istituto” pubblicando un suo “editoriale” sul sito dei genitori dell’Istituto Comprensivo.

Nel testo La Mendola ricostruisce minuziosamente cosa è accaduto nel consiglio di istituto della scuola soffermandosi poi sul ruolo degli strumenti di dialogo e di rappresentanza democratica presenti nella scuola “che sono indispensabili all’efficace e efficiente impiego della corresponsabilità educativa”. È la sua risposta alla “lettera aperta” di un gruppo di insegnanti del plesso di Catena a sostegno dell’operato della dirigente scolastica Stella Niccolai.

Per la lettura dell’intero testo dal titolo Fiducia conquistata e autostima, si rimanda al seguente link: http://conci2.jimdo.com/editoriali/fiducia-conquistata-e-autostima/.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “LA MENDOLA RISPONDE ALLA “LETTERA APERTA” DEI DOCENTI DI CATENA

Lascia un commento