“LA MONTAGNA DIMENTICATA” IL CONCORSO FOTOGRAFICO DEL CAI DI PISTOIA

La locandina

PISTOIA. “La montagna dimenticata: Uomini, Ambiente dell’Appennino Tosco Emiliano” è l’argomento del concorso fotografico nazionale promosso dal Cai di Pistoia, in collaborazione con il Foto Club Misericordia di Pistoia, l’Associazione Ecomuseo della Montagna Pistoiese, il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e il patrocinio del Comune di Pistoia, per festeggiare, nell’anno di Pistoia Capitale della Cultura, i 90 anni della sezione cittadina.

Il concorso è gratuito e aperto, non solo ai soci, ma a tutti gli appassionati di fotografia e di montagna.

Ciascun partecipante potrà inviare, entro il 15 ottobre 2017, fino a quattro opere in bianco e nero o a colori, esclusivamente in formato digitale.

Il Cai vuole così contribuire a richiamare l’attenzione delle istituzioni e dei cittadini verso personaggi, strutture, situazioni ed emergenze ambientali dimenticate, desuete, trascurate o a rischio scomparsa, di cui ci si dovrebbe riappropriare, quali segni dell’uomo o della natura, tutti, comunque testimonianze e importanti tasselli della nostra cultura.

In palio gli “attrezzi” del buon camminatore, zaini, bastoncini e ciaspole e per il primo classificato under 18, un soggiorno per due persone con trattamento di mezza pensione al Rifugio Portafranca nell’alta Valle dell’Orsigna a 1570 metri, ottima base per effettuare escursioni sui crinali e catturare suggestive immagini della Montagna Pistoiese.

Tutte le informazioni su: www.caipistoia.org/registrazione-concorso-fotografico

Scarica: Depliant e regolamento concorso fotografico La Montagna dimenticata

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento