LA NUOVA PROVINCIA DEL SIGNOR BOMBA

Lo stemma della Provincia di Pistoia
Lo stemma della Provincia di Pistoia

PISTOIA. Ci siamo chiesti a lungo, anche ridendo e scherzando ma molto discutendo e argomentando, come sarebbe andata a finire con le Province: per la loro eliminazione definitiva serve una riforma della Costituzione, alcune funzioni da loro svolte non possono essere semplicemente dismesse quindi si è dato vita ad un sistema, almeno in teoria, di passaggio, per il quale le province diventano enti di secondo livello ovvero i nuovi consiglieri e presidenti di provincia saranno eletti dai nostri eletti, sindaci e consiglieri comunali.

Per i nuovi organismi si possono candidare anche i consiglieri e i Presidenti di Provincia uscenti (solo per questa prima edizione) ma sembra che Federica Fratoni abbia dichiarato – leggiamo dal Corriere Fiorentino di ieri 22 agosto – di ritenere che la funzione nella nuova formulazione può essere svolta bene dai Sindaci.

Samuele Bertinelli sarà anche il presidente della nuova Provincia? È interessato a questa carica, ricordiamo senza indennità? E il partito che dice? I bertinelliani approveranno sicuramente, ma i renziani? E tutti gli altri?

Poi ci sono i pistoiesi: che ne pensano? Nessuno chiede loro niente ma lo facciamo noi, anche se non ci risponderanno perché di solito non amano esporsi e dire cosa pensano.

Non è fuori luogo nemmeno richiedere delucidazioni su come vorrebbe affrontare il carico istituzionale chiunque si candidi, Bertinelli o altri.

Infine ci rivolgiamo agli addetti ai lavori, eletti e dirigenti del partito (qui la partita se la gioca solo il pd al proprio tavolo, per democrazia): metteteci a parte dei vostri segreti, la politica autoreferenziale è una contraddizione in termini, come dire la prerogativa più caratterizzante del biblico Onan…

Auspichiamo un dibattito pubblico su questi temi, per la nostra città, magari prima del 12 ottobre, data in cui si procederà ad eleggere la nuova compagine provinciale (scoprendo l’America?) e i giochi saranno fatti e finiti (speriamo non con una soluzione da Onan…).

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

3 thoughts on “LA NUOVA PROVINCIA DEL SIGNOR BOMBA

  1. i renziani si “accontentano” di mandare la Fratoni in Consiglio Regionale o su di lì. in effetti la nuova compagine provinciale non ha grandi possibilità di spesa, quindi non ha potere e non è appetita

Lascia un commento