LA NUOVA SEDE DELLA POLIZIA MUNICIPALE ALLE FORNACI

inaugurazione dei servizi decentrati. Il taglio del nastro
Inaugurazione dei servizi decentrati. Il taglio del nastro

PISTOIA. Sono stati inaugurati stamani, venerdì 3 luglio, alle Fornaci, i nuovi locali che ospitano i servizi decentrati e la sede distaccata della Polizia Municipale. Alla presentazione pubblica era presente il sindaco Samuele Bertinelli.

I locali si trovano in via Gentile 497 al piano terra del nuovo fabbricato costruito a seguito della demolizione della vecchia scuola elementare, nell’ambito del Contratto di quartiere delle Fornaci. Si tratta di uno spazio di un centinaio di metri quadrati, dotato di un sistema di allarme, dove si trovano sia lo sportello del decentramento che la sede decentrata della Pm. Insieme al nuovo Centro Affidi, inaugurato nei mesi scorsi sempre al piano terra dello stesso fabbricato, questo presidio costituisce pertanto un ulteriore, importante punto di riferimento per i cittadini presenti su questa porzione di territorio e un altro tassello verso una sempre più forte presenza di servizi pubblici nel quartiere.

Orari degli uffici e servizi. Lo sportello dei servizi decentrati è aperto lunedì, martedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 12.30 e il giovedì dalle 15.30 alle 18.30. Il mercoledì è chiuso. I servizi erogati sono legati all’anagrafe, ai bonus sociali e alle segnalazioni da parte dei cittadini.

Per quanto riguarda la sede distaccata della Pm, sono 4 gli agenti presenti sul territorio con una specifica conoscenza della zona. Le funzioni svolte riguardano sia quelle di polizia amministrativa che di controllo. Lo sportello della Polizia Municipale alle Fornaci è, per il momento, aperto al pubblico il sabato dalle 9 alle 12. Negli altri giorni è possibile prendere un appuntamento telefonando al numero del comando 0573-22022 oppure scrivendo agli indirizzi emali v.lucchesi@comune.pistoia.it oppure t.grani@comune.pistoia.it.

Gli altri interventi nel quartiere. I nuovi spazi adibiti a ufficio decentrato e Polizia Municipale rientrano nel piano degli interventi del Contratto di quartiere per la riqualificazione delle Fornaci, che da alcuni mesi hanno visto una decisa accelerazione con la consegna, lo scorso autunno, di 27 alloggi per l’edilizia residenziale pubblica nei locali della “ex scuolina” e del nuovo immobile che si affaccia sulla piazza del quartiere, e con l’apertura della nuova sede del Centro affidi. Altri sono gli interventi in fase di realizzazione o in previsione di avvio nelle prossime settimane.

Inaugurazione dei servizi decentrati
Inaugurazione dei servizi decentrati

Sono partiti nei giorni scorsi, infatti, gli interventi per realizzare la nuova scuola primaria che fa parte dell’istituto comprensivo Leonardo da Vinci. Partiranno la prossima settimana, per concludersi alla fine di settembre, i lavori di manutenzione straordinaria al Polo urbano Le Fornaci di via Capitini per l’adeguamento dei locali che accoglieranno l’intero Assessorato alle politiche sociali del Comune (intervento da 100.000 euro, finanziato attraverso il bando Cantieri Aperti della Fondazione Caripit). Si sono infatti già conclusi i lavori di completamento dei due fondi che si affacciano sulla nuova piazza del quartiere, che ospiteranno a partire dai prossimi giorni il Centro di Aggregazione “Sotto il Palazzo”, fino ad oggi collocato nei locali del Polo Urbano.

Un importante intervento, che qualificherà ulteriormente la zona, sarà realizzato con le economie derivanti dagli interventi del Contratto di quartiere, per un totale di 200mila euro: si tratta di un progetto che prevede la demolizione e della ricostruzione delle cantine della torre del polo urbano, al posto delle quali sarà realizzato uno spazio a verde, e la realizzazione di un parcheggio pubblico da una ventina di posti sempre nei pressi del polo urbano. Per questa opera, sono al momento in corso le procedure per l’affidamento dei lavori attraverso una gara di appalto.

Fa parte del Contratto di quartiere anche la realizzazione di un parcheggio pubblico in via del Fornacione, nei pressi della scuola Leonardo da Vinci per un costo complessivo di 300mila euro. Si tratta di un’area di sosta di un centinaio di posti auto, di cui due riservati a disabili, che sarà illuminata e sistemata con la piantumazione di nuove essenze arboree. Con questo intervento, sarà anche realizzato un percorso pedonale – anche questo illuminato – che collegherà l’area di sosta alla scuola. Per la realizzazione dell’opera il progetto è già pronto e sono adesso in fase di conclusione le procedure di esproprio del terreno.

[puggelli – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento