la pazza gioia. VIRZÌ INCONTRA LE ATTRICI DEL CENTRO DI SALUTE MENTALE DI BUGGIANO

Paolo Virzì
Paolo Virzì

BUGGIANO. Paolo Virzì il regista del film “La pazza gioia” sabato 21 maggio sarà ospite del centro diurno “Mah, Boh!” di Buggiano, in Valdinievole.

In occasione della presentazione del film a Montecatini al cinema Imperiale (alle 20:30) il regista ha chiesto di incontrare nel pomeriggio le attrici non protagoniste; si tratta di sei donne che frequentano i centri del dipartimento di salute mentale della Ausl che nel 2015 sono state scelte per affiancare in alcune scene le attrici Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti.

Dopo aver superato le selezioni di casting e regolarmente assunte dalla produzione le interessate sono state sostenute dagli operatori del centro di salute mentale in questa importante esperienza che loro stesse hanno definito “indimenticabile”.

Per il direttore del dipartimento di salute mentale il film offre un contributo notevole al superamento dello stigma in psichiatria e rende evidente l’importanza di costruire percorsi riabilitativi alternativi all’isolamento e alla marginalità.

In questo senso il Mah,Boh! rappresenta una innovativa esperienza.

Il centro negli anni è stato trasformato in uno spazio attraversato dall’intera comunità locale: una sorta di centro sociale frequentato da tutti i cittadini.

Gli utenti insieme ai familiari delle associazioni, Rosa Spina e Albatros, ai tanti volontari, agli operatori hanno realizzato percorsi di inclusione sociale e programmi personalizzati per gli utenti.

[ponticelli – azienda usl toscana centro]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento