LA POGGESE VITTORIA GUAZZINI È CAMPIONESSA DEL MONDO UNDER 23 NELLA CRONOMETRO

La ciclista 21enne toscana della Goupama- Fdj ha conquistato oggi il titolo ai Mondiali in Australia

Vittoria Guazzini

POGGIO A CAIANO. La ciclista 21enne toscana della Groupama-Fdj ha chiuso quarta la prova d’élite disputatasi oggi in Australia, davanti a tutte le atlete della sua categoria. La gara sui 34,2 km di Wollongong è stata vinta dalla 35enne olandese Ellen van Dijk, che riconferma così il suo titolo mondiale. Si tratta del terzo successo in questa disciplina per l’ex pattinatrice di velocità, incoronata anche nel 2013.
Seconda l’australiana Grace Brown. Terza la svizzera Marlen Reusser. Solo ventitreesima l’altra azzurra in gara, Arianna Fidanza.

Si tratta di un alloro storico essendo la prima volta che veniva assegnato il titolo iridato cronometro donne U23.

Dopo l’argento europeo di categoria, per Guazzini è arrivata quindi la consacrazione definitiva: “Il circuito mi piaceva, diverso da quello di Anadia. Mi sono trovata a mio agio. Non puntavo alla maglia iridata ma a fare bene e se devo essere sincera un pò mi dispiace di non essere riuscita a prendere anche la medaglia di bronzo elite“. “Ho iniziato— ha dichiarato all’Ansa — sperando solo di fare bene.

In gara

Poi a metà mi sono resa conto che avevo un buon tempo. Questo mi ha dato fiducia. Non ho pensato a nulla, se non ad andare forte”.

Tanti gli italiani lungo il percorso, che si sono commossi nel sentire risuonare l’Inno di Mameli così lontano da loro luogo d’origine: “Ieri mentre mi allenavo sentivo incitarmi in italiano.

Sono rimasta stupita dall’affetto che le persone dimostrano per il nostro Paese”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email