LA QUERCIA DONATA DA COLDIRETTI PISTOIA DIMORA NEL PARCO DI LOURDES

La “consegna” è avvenuta nei giorni scorsi nell’ambito di un pellegrinaggio organizzato insieme alla Diocesi, alla Fondazione Giorgio Tesi Group Onlus e all’associazione Amici di Lourdes Pistoia

La pianta donata

PISTOIA. Una bella quercia donata da Coldiretti Pistoia dìmora nel parco nei pressi della Basilica di Lourdes. A consegnarla nei giorni scorsi un gruppo di soci in pellegrinaggio, nella città pireneica, guidato da don Luciano Tempestini e Fabrizio Tesi, consigliere ecclesiastico e presidente di Coldiretti Pistoia.
“Abbiamo bisogno di contemplare Maria perché in questi tempi difficili l’incontro con Lei ci indica un cammino da fare insieme. Sono stati momenti di condivisione e preghiera importanti” spiega don Tempestini.
“La Quercus Robur che abbiamo donato, che è già alta, l’abbiamo scelta perchè lentamente continuerà a crescere e testimonierà nel tempo la devozione dei pistoiesi alla Madonna di Lourdes — spiega il presidente di Coldiretti Pistoia che è pure rappresentante legale della Giorgio Tesi Group – È un motivo di orgoglio aver portato uno degli alberi simbolo del vivaismo pistoiese in uno dei luoghi più importanti della cristianità”.
Il pellegrinaggio di Lourdes è stato organizzato da Coldiretti Pistoia, Diocesi di Pistoia, Fondazione Giorgio Tesi Group Onlus e Associazione Amici di Lourdes Pistoia.

[coldiretti pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email