LA RICERCA DI ANTERIORITÀ, PRIMO PASSO PER TUTELARE IL DESIGN INDUSTRIALE

Su iniziativa delle Camere di Commercio di Pistoia, Prato e Firenze e Unioncamere Toscana, si concluderà a Pistoia venerdì 28 marzo un interessante ciclo di incontri di formazione su ricerche di anteriorità, di brevetti, marchi e disegni e modelli industriali
La ricerca
La ricerca

PISTOIA. [a.b.] La Camera di Commercio di Pistoia insieme alle Camere di Commercio di Firenze, Prato e Unioncamere Toscana ha organizzato tra le attività previste dal progetto “Valorizzazione e tutela dei titoli di proprietà industriale” tre seminari di formazione di carattere pratico con i quali intende offrire l’opportunità di acquisire competenze di base per l’effettuazione di ricerche di anteriorità sui brevetti, marchi e disegni e modelli industriali. Il progetto è stato presentato da Unioncamere Toscana sul bando Mise: “Avviso per la realizzazione di progetti delle Camere di Commercio, dei patlib (patent library), dei pip (patent information point) e delle Unioni regionali delle Camere di Commercio per attività di supporto alle innovazioni delle imprese sui temi della proprietà industriale”.

Dopo il primo incontro, svoltosi giovedì scorso a Firenze, dedicato a “La ricerca di anteriorità – il primo passo per creare un buon brevetto” il prossimo appuntamento su “La ricerca di anteriorità – il primo passo per creare un buon marchio (venerdì 21 marzo dalle 14,30 alle 18,30) è in programma a Prato (presso la sede della Camera di Commercio in via del Romito, 71).

A Pistoia (nella sala consiliare della Camera di Commercio, Corso Silvano Fedi, 36) si terrà invece venerdì 28 marzo (sempre dalle 14,30 alle 18,30) il seminario conclusivo su “La ricerca di anteriorità – il primo passo per tutelare il design industriale (disegno e modello)”. Un argomento che ha grosse attinenze con la realtà economica pistoiese.

Il programma a cura dello Studio Ing. Mari & C S.r.l. (studio di consulenza in Proprietà industriale) prevede l’illustrazione della ricerca di anteriorità dei disegni e modelli industriali con particolare riferimento alla ricerca, alla metodologia (banche dati disponibili, strategie, ecc..), alla struttura dei principali database pubblici nazionali ed internazionali. Parte del seminario sarà dedicata anche alla illustrazione delle modalità di impostazione della ricerca (campi, classi, parole chiave, strategie), alla lettura e alla analisi dei risultati e ad esempi pratici con eventuali esercitazioni. I seminari informativi sono completamente gratuiti.

Le ricerche di anteriorità costituiscono un importante strumento per indirizzare l’attività di ricerca e progettazione nell’ambito della propria impresa o per essere certi che non sia stato registrato un disegno o modello identico o simile da parte di terzi. Lo studio dei risultati della ricerca permette non solo di verificare l’effettiva validità di un disegno e modello industriale, ma anche di posizionare la forma in esame rispetto ai modelli precedentemente registrati e di valutarne la novità ed il carattere individuale. Per questa ragione risulta opportuno eseguire tale ricerca preliminarmente alla registrazione di un nuovo disegno e modello. L’iniziativa formativa, di carattere prevalentemente pratica, si pone l’obiettivo di offrire in modo particolare alle imprese, ed al loro personale, l’opportunità di acquisire competenze di base per l’effettuazione di ricerche di anteriorità sui disegni e modelli.

La partecipazione ai seminari richiede l’iscrizione on line al link andando sul sito www.tos.camcom.it. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Marchi e Brevetti della Camera di Commercio di Pistoia , tel. 0573-991438 – fax 0573-991472 – e-mail: programmazione@pt.camcom.it.

Scarica i dépliant: Anteriorità

andreaballi@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento