LA ‘SCUOLA ISABELLA’ AL GALÀ “UNA DANZA PER PAVAROTTI”

Le allieve di Isabella col maestro Betti e il regista del Galà
Le allieve di Isabella col Maestro Betti e il regista del Galà

QUARRATA-PISTOIA. [a.b.] La scuola di danza Isabella (diretta da Beatrice e Silvia Bartolozzi) ha partecipato domenica scorsa con le allieve del Corso professionale al Galà “Una danza per Pavarotti”, evento organizzato da Parma OperArt (insieme a Comune di Busseto e associazione Romagna Danza) al Teatro Verdi di Busseto con la regia di Arturo Cannistrà (Fondazione Nazionale Danza) .

Alla manifestazione all’insegna del canto e della danza sono state presentate oltre 30 coreografie proposte da Compagnie e Scuole di Danza associate a Fnasd – gruppi provenienti da tutta Italia (Sicilia compresa) e anche dalla Francia.

All’incontro dove è stato reso omaggio a Luciano Pavarotti tutte le coreografie sono state plasmate sui brani più celebri interpretati dal Maestro e sulle canzoni dei suoi “Friends” che hanno collaborato con “Big Luciano”.

La consegna del premio al Maestro Betti
La consegna del premio al Maestro Betti

“Alla nostra scuola – spiega Beatrice Bartolozzi – il regista aveva affidato la coreografia sulle note di “Caruso” cantata da Luciano Pavarotti e Lucio Dalla, realizzata dal nostro Maestro e Direttore Artistico Federico Betti con il Corso Professionale della Scuola”.

“Ma la cosa che ci ha fatto veramente piacere e onore – ha aggiunto – è che nell’occasione, proprio all’inizio dello spettacolo di gala è stato consegnato un Premio alla Carriera al nostro Direttore Artistico, il Maestro Federico Betti (già Primo Ballerino di Aterballetto e partner di grandi étoiles come Elisabetta Terabust e Alessandra Ferri – n.d.r.) appunto, dalle mani del Sindaco di Busseto, dal Regista Arturo Cannistrà e dalla Presidente di Fnasd, Rosanna Pasi”.

“Ci ha fatto piacere inoltre – ha concluso – che in sala all’interno di questo incantevole teatro ci fossero molti cultori e amanti di Pavarotti e quindi un pubblico colto e di settore provenienti da tutta Italia”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento