LA STORIA DI SOL CITTONE RACCONTATA A HAIFA

Galia, Edoardo Bianchini, Sol Cittone e Dana Biro a Villa Parri
Galia, Edoardo Bianchini, Sol Cittone e Dana Biro a Villa Parri

SERRAVALLE. L’Istituto Italiano di Cultura-Ambasciata Italiana ad Haifa (Israele), in occasione delle commemorazioni per il Giorno della Memoria, dedicherà una serata a Sol Cittone Mirales, sopravvissuta alla Shoah, lunedì 26 gennaio.

Nell’occasione sarà ricordato anche il paese di Serravalle Pistoiese dove Sol e i suoi familiari (padre, madre e cinque tra figli e figlie) erano sfollati e dove, nel 1944, furono arrestati per essere deportati al campo di concentramento di Auschwitz.

La vicenda dei Cittone (Sol fu l’unica a sopravvivere) è stata recuperata alla memoria collettiva grazie alle ricerche del consigliere comunale e appassionato di storia Roberto Daghini e la signora Sol, su invito del sindaco Patrizio Mungai, è intervenuta a una serata a lei dedicata, lo scorso ottobre a Serravalle capoluogo.

Ora anche a Israele si conoscerà questa triste vicenda, in un incontro in lingua italiana ed ebraica.

Pagina Istituto Italiano di Cultura: http://www.iichaifa.esteri.it/IIC_Haifa/webform/SchedaEvento.aspx?id=472&citta=Haifa

[comune serravalle]

Vedi: http://www.linealibera.info/e-sol-cittone-torno-dal-silenzio/

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento