LA STORIA DI UN ANTICO CASTELLO IN MOSTRA A GAVINANA

Si inaugura oggi pomeriggio 15 giugno alle ore 16:30, nelle sale di Palazzo Achilli sede dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, l’esposizione dedicata a Castel di Mura, antica fortezza della Montagna Pistoiese

GAVINANA. Si inaugura oggi pomeriggio 15 giugno alle ore 16:30, nelle sale di Palazzo Achilli a Gavinana sede dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, sulle indagini archeologiche a Castel di Mura, l’antica fortezza posta sulla sommità del Monte Castello vicino al piccolo borgo di Lancisa.

L’esposizione dal titolo “L’arte della guerra: armi, castelli, uomini”, illustra gli obiettivi e i primi risultati del progetto di ricerca “Paesaggi della Montagna Pistoiese: La fortezza di Castel di Mura” e ripercorre la storia della rocca, attraverso tre focus principali: Il monte prima del castello; Il paesaggio fortificato della Montagna Pistoiese; Ruderi nel bosco.

Il Castello, edificato nel XIII secolo e successivamente ampliato, divenne il centro di un articolato sistema difensivo posto a presidio del confine con Lucca e della via per Modena, comprendente le fortificazioni degli abitati vicini.

A sottolineare l’importanza strategica assunta dalla fortezza, sede per molti anni del Capitanato della Montagna, Machiavelli la descriveva così: “non passa uccello per la Montagna Superiore che da Castel di Mura non si veda”.

I lavori di ripulitura dell’area realizzati dall’Associazione di volontariato Valle Lune, hanno portato alla luce i resti della cinta muraria lungo la sommità del monte, e, al suo interno, le tracce della torre e del cassero descritti dall’erudito di San Marcello Domenico Cini nelle sue Osservazioni sopra l’antico stato della Montagna Pistoiese del 1737.

L’iniziativa, promossa dall’Associazione culturale Valle Lune in collaborazione con Sabap Fi-Pt-Po, Archivio di Stato di Pistoia e Ecomuseo della Montagna Pistoiese, è curata da: Cristina Taddei, Simonetta Lupi, Barbara Serio e Juan Antonio Quirós Castillo, con il patrocinio di Regione Toscana, il contributo del Comune di San Marcello Piteglio e della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

[Marco Ferrari]
marcoferrari@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email