LABORATORIO SULL’OMOSESSUALITÀ AL “FORTEGUERRI”

L’incontro al Forteguerri
L’incontro al Forteguerri

PISTOIA. [a.b.] A Pistoia, presso il Liceo “Niccolò Forteguerri” anche grazie a Bernard Dika (del Parlamento degli Studenti della Toscana) è stato organizzato all’interno della assemblea d’istituto del Liceo – svoltasi ieri mattina – un laboratorio sulla omosessualità. All’incontro promosso dall’Arcigay Pistoia La Fenice in collaborazione con Ireos Scuola ha partecipato anche la professoressa Dora Donarelli, ex docente referente del Parlamento regionale degli studenti della Toscana.

Nel corso della mattinata è stato proiettato il video “Non tutti sono eterosessualiLa percezione delle persone Lgbtqi” che raccoglie una serie di interviste fatte ai ragazzi delle scuole della Toscana inerenti l’omosessualità, la bisessualità e la transessualità e volte a raccogliere i pareri (favorevoli o contrari) rispetto ai matrimoni di coppie gay e lesbiche e alle adozioni.

Il filmato – promosso dal Parlamento degli studenti della Toscana ha avuto l’obiettivo di costruire un dialogo tra persone diverse riguardo questi temi, intervallando le storie degli intervistati con dati e definizioni corrette. Importante e preziosa la collaborazione dell’associazione Ireos, e in particolare del gruppo di volontari e psicologi opportunamente formati a portare nelle scuole i temi e le esperienze del mondo della vita Lgbt in modo professionale e autentico, rispondendo ad ogni dubbio e curiosità.

L'intervento di Dora Donarelli
L’intervento di Dora Donarelli

L’incontro a Pistoia è stato molto positivo ed ha contribuito a favorire un dibattito e un confronto sui temi non solo dell’omofobia, ma anche della transfobia, stereotipi di genere, affettività, diritti ed altri temi correlati.

“Un grazie particolare – spiegano dall’associazione – va a tutte e tutti gli studenti e le studentesse del Liceo Forteguerri ma anche ad Arcigay Pistoia La Fenice per il coinvolgimento… Un grazie va come sempre al Parlamento degli Studenti della Toscana che è intervenuto e ha proiettato il video “Non tutti sono eterosessuali” girato in collaborazione con Ireos.. Speriamo di poter rispondere sempre più spesso a domande come queste, in contesti sempre più aperti e piacevoli. Grazie ancora della bella accoglienza Pistoia”. Un incontro dunque positivo che si inserisce in un percorso per la costruzione di una scuola educata alle differenze.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento