ladurner. RICHIESTA DI RETTIFICA

Ci scrive l’Avv. Vescovi del Foro di Bergamo con una richiesta di rettifica sull’articolo del 22 Dicembre relativo a Ladurner srl che pubblichiamo pedissequamente

 

L’inceneritore di Montale

CARAVAGGIO.  La presente viene formulata in nome e per conto di “Ladurner srl”, che me ne ha dato espresso incarico, in merito alla pubblicazione in data 22 dicembre u.s. sul sito del Vostro quotidiano “http://www.linealibera.info/” di un articolo dal titolo: “perizia desmos. RICHIESTA NUOVA COMMISSIONE CONGIUNTA”. L’articolo nel riportare la notizia della recente visita dei consiglieri e commissari all’impianto di incenerimento, ha riferito notizie non vere riguardanti il Capo dell’Impianto.

Difatti, è destituito di ogni fondamento il seguente passaggio del citato brano giornalistico: “… Solo in quel momento, ebbero a sapere dallo stesso Ing. Brizzi che le sbriciolature di canne e fuliggine (chips incombuste) erano state prese sull’argine del torrente Agna e dunque è falsa la dichiarazione riportata alla Desmos Ingegneria (che c’ha creduto) di averla raccolta all’interno della centrale, dove avrebbe causato un arco elettrico che avrebbe causato il black-out e il blocco impianto”.

Non è dunque vero che nell’occasione l’Ing. Brizzi ha riferito quanto riportato nell’articolo, bensì ha solo ribadito quanto già contenuto nella Relazione Peritale “Desmos”, a cui si rinvia.

Vi chiedo dunque di voler provvedere, ai sensi dell’art. 8 Legge 47/1948, alla rettifica di quanto riportato nel citato articolo nella collocazione prevista dalla legge e con risalto analogo a quello riservato al brano giornalistico cui la rettifica si riferisce, comunicandoVi che, in difetto, intraprenderò le iniziative necessarie volte a tutelare la reputazione della mia assistita.

Distinti Saluti                                                   Avv. Alex Vescovi

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento