lamporecchio. LA GIUNTA ANCORA PIÙ VICINA AI CITTADINI

Approvate le disposizioni che consentiranno al cittadino di interrogare la giunta anche in sedute pubbliche
Il palazzo comunale di Lamporecchio

LAMPORECCHIO. La Giunta ha approvato le nuove “Disposizioni per il funzionamento della Giunta” ed il Sindaco ne ha dato informazione a tutto il consiglio comunale nelle rituali comunicazioni iniziali.

Questo provvedimento ha il duplice scopo di dare degli indirizzi operativi all’esecutivo fino ad oggi non presenti, e favorire una sempre maggiore interazione fra il cittadino e l’amministrazione, dando seguito agli impegni assunti in campagna elettorale.

Sono contenute, infatti, all’interno del documento le disposizioni che consentiranno al cittadino di interrogare la giunta anche in sedute pubbliche. Queste nuove opportunità vanno ad integrare strumenti già presenti e regolamentati nel nostro statuto comunale.

Paola Biondi

Il raggiungimento di questa sintesi, dopo un momento di approfondimento e discussione, ha trovato la convergenza anche del M5S, con cui abbiamo condiviso un principio generale, pur partendo da modelli iniziali diversi.

“Come detto in campagna elettorale” sottolinea la consigliera Paola Biondi, “dobbiamo ripartire dai cittadini, ascoltandoli e condividendo progetti e situazioni su cui intervenire, così da dare loro un’ulteriore possibilità di partecipazione alle decisioni e alle azioni che li riguardano.

E noi siamo ripartiti: proprio con lo scopo principale di farsi raccontare le problematiche di ogni zona del territorio e cercare di risolverle, abbiamo già organizzato e concluso un giro di incontri nei Circoli di tutte le frazioni, dimostrando sensibilità ed interesse alle esigenze dei nostri concittadini.

Un maggior coinvolgimento di tutti costituisce per le istituzioni una risorsa decisiva perché permette un confronto immediato che va a migliorare l’elaborazione e l’attuazione dell’operato pubblico”.

[comune di lamporecchio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email