lamporecchio. SEMPLIFICAZIONE E MAGGIORI CONTRIBUTI PER IL BANDO AFFITTO 2019

A breve e con largo anticipo saranno erogate dal Comune le cifre e aumentato il tetto massimo degli importi spettanti, andando a coprire le richieste di circa 31 famiglie per un importo di più di € 15.000,00
Il vicesindaco Tronci

LAMPORECCHIO. Con delibera del 27 maggio 2020, la Giunta Comunale ha eliminato il limite massimo relativo al contributo spettante ai beneficiari del Bando Affitti 2019. È orientativamente nel mese di Luglio dell’anno successivo al bando che il Comune eroga i contributi ai soggetti le cui domande sono state accettate. In un’ottica di semplificazione e sburocratizzazione delle procedure, l’Amministrazione si è impegnata a rendere questi tempi più veloci, oltre ad aumentare la disponibilità dei contributi.

Ad oggi il Comune di Lamporecchio è riuscito non solo ad anticipare i tempi, per cui a breve e con largo anticipo erogherà le cifre, ma anche ad aumentare il tetto massimo degli importi spettanti, andando a coprire le richieste di circa 31 famiglie per un importo di più di € 15.000,00.

Parallelamente al Bando Affitti 2019, l’Amministrazione sta lavorando al Bando Affitti Straordinario, legato all’emergenza Covid-19 e per il quale sono pervenute più di 50 domande. I tempi per l’erogazione di questi contributi saranno molto più rapidi e i soldi arriveranno alle famiglie quanto prima.

“Si tratta di una prima risposta immediata dell’Ente”, afferma il Vice Sindaco Tronci, “per supportare le famiglie più in difficoltà in questo momento particolarmente difficile.

Ho parlato di prima risposta perchè altri sono i progetti in corso. Stiamo infatti lavorando ai Bandi Tari, Affitto 2020 ed Utenze Idriche, tutti ovviamente rivolti alle famiglie. Inoltre”, continua il Vice Sindaco, “è in corso di valutazione la fattibilità di un fondo unico di sostegno alle famiglie per la ripartenza delle scuole e come vero e proprio sostegno economico”.

[volpi – comune di lamporecchio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email