l’appello. CERCO L’ANGELO CHE MI HA SALVATO LA VITA

David Ducceschi: "Io non sono qui a raccontare questo fatto bensì a provare a rintracciare colui che con spirito di sacrificio si è posizionato dietro di me alzandomi le spalle permettendomi di continuare a respirare"
Il peggio è passato

PISTOIA. Ora che è fuori pericolo e si sta ristabilendo dall’incidente avuto il 18 luglio scorso mentre in moto stava percorrendo il tragitto tra Monsummano Terme e Ponte di Serravalle David Ducceschi di Prunetta ha scelto la sua pagina facebook per lanciare un appello:

La sera del 18 luglio ho avuto un grave incidente in moto tra Monsummano e il ponte di Serravalle .. Ero in moto e una betoniera ha invaso la mia corsia ..

L’urto è stato violento e tra l’altro un polmone aveva smesso di funzionare .. determinando evidenti difficoltà respiratorie ..

Io non sono qui a raccontare questo fatto bensì a provare a rintracciare colui che con spirito di sacrificio si è posizionato dietro di me alzandomi le spalle permettendomi di continuare a respirare ..

Vorrei solo ringraziarti .. spero di poterti incontrare”.

Rilanciamo l’appello sperando che la persona, che ha aiutato David a resistere in attesa dei soccorsi riconoscendosi, si faccia viva.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email