larciano. MUORE SCHIACCIATO DAL TRATTORE

Carabinieri

LARCIANO. Stamattina, a Larciano, un infortunio mortale sul lavoro: il 52enne Daniele Bartolini, agricoltore residente a Serravalle pistoiese, ha perso il controllo del proprio trattore mentre era intento a trinciare erba in un terreno agricolo nei pressi di via Case di Monte.

Il mezzo si è ribaltato, provocando la morte dell’uomo per schiacciamento.

Sul posto sono accorsi il personale Asl e 118 oltre ai Carabinieri di Ponte Buggianese, ma non c’è stato niente da fare.

La salma è stata trasportata all’obitorio del San Jacopo di Pistoia.

Marco Niccolai

«Ho appreso con dolore – commenta il consigliere regionale Marco Niccolai – la notizia dell’incidente mortale avvenuto a Larciano ed esprimo il mio personale cordoglio alla famiglia del lavoratore scomparso.

Purtroppo un’altra morte bianca ci richiama al fatto che la sicurezza sul lavoro costituisce una vera priorità e non deve mai essere considerata un inutile costo o aggravio.

La Regione è da sempre impegnata nell’adozione di azioni preventive e di controllo sul rispetto delle normative in materia, ma tali eventi ci dimostrano che serve un impegno sinergico e continuativo da parte di istituzioni e forze sociali, perché dobbiamo fare ancora di più per eliminare la piaga delle morti bianche».

[marco niccolai]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento