L’ASSESSORE BARDELLI RISPONDE AL CENTROSINISTRA PER SERRAVALLE

Roberto Roy Bardelli

SERRAVALLE. “Ancora una volta il Centrosinistra ha perso un’occasione per tacere” — così l’intervento dell’assessore al reperimento fondi del comune di Serravalle pistoiese Roberto Bardelli.

“Innanzi tutto – commenta Bardelli— la nostra Giunta comunale non si è lamentata di niente, come invece dichiarato dal Centrosinistra; l’intervento è venuto dall’Associazione Uniti per Serravalle.”

“Su una cosa — prosegue Bardelli—- siamo d’accordo con loro: c’è proprio poco da ridere: se è noto a tutti che i bandi ci sono ogni anno, cosa ha fatto la giunta di Centrosinistra negli ultimi cinque? ”.

­Erano forse poco attenti —  continua Bardelli — essendo noto a tutti gli amministratori,  come loro stessi hanno sottolineato, che a fine anno ci sono bandi di questo tipo e che per averne notizia è sufficiente frequentare i siti del Governo accessibili a tutti?”.

“Su questi temi —aggiunge l’assessore— non accettiamo lezioni da chi, negli ultimi anni, non è stato capace di aggiudicarsi alcun bando e di svolgere un lavoro adeguato alle esigenze dei propri cittadini”.

“È singolare — sottolinea Bardelli —  che dichiarino non esservi progetti cantierabili per scelta dell’attuale Giunta, quando il loro unico progettone sbandierato per anni e anni, non aveva alcuna possibilità di realizzarsi perché sbagliato nel suo percorso e troppo pretenzioso”. “Probabilmente se avessero avviato singoli progetti questi sarebbero potuti andare a buon fine”.

“Riceviamo l’invito a ripensare all’ubicazione del nuovo Asilo Nido così come indicato dal Centrosinistra — prosegue Bardelli — ma vorrei far notare che certe decisioni sono state prese in base alle esigenze espresse dai nostri concittadini e non perché la nuova normativa in materia prevede finanziamenti solo per quelli ubicati nello stesso plesso delle scuole elementari o nelle immediate vicinanze, come ricorda il comunicato dei componenti la precedente Giunta e saranno proprio i nostri cittadini a dire se le nostre siano state scelte giuste o sbagliate e noi ci rimetteremo al loro giudizio”.

[fiorati — comune di serravalle]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento