LAURA VIGNALI E I SUOI LIBRI

Giovedì 19 novembre alle 17 alla Biblioteca Forteguerriana sono stati presentati «Delitti sui binari al tempo del Granduca» e «Sette storie nel cassetto. Memorie dal settimino»
Laura Vignali
Laura Vignali

PISTOIA. L’evento fa parte della rassegna “Leggere, raccontare, incontrarsi… “– autori e storie pistoiesi – la serie di incontri organizzati dalle biblioteche Forteguerriana e  San Giorgio e dall’ufficio Cultura del Comune di Pistoia per promuovere la conoscenza di autori e storie locali.

“Delitto sui binari al tempo del Granduca”, con disegni di Andrea Dami, era uscito quattro anni fa in edizione cartacea ed adesso viene ripubblicato in formato elettronico.

Si tratta di un racconto ambientato nell’Ottocento sulle colline di Pistoia. Al centro della vicenda, un oscuro e feroce delitto avvenuto nel paesino di Sammommè durante la costruzione della ferrovia Porrettana.

“Sette storie nel cassetto. Memorie dal settimino” è una raccolta di sette racconti che narrano storie rievocate con toni ora comici, ora tragici.

Sono intervenuti Andrea Dami e Anna Venturi. Sarà presente l’autrice.

Laura Vignali, pistoiese, è insegnante di lettere. Il suo primo romanzo (“Il treno fischiava ancora”) è stato pubblicato nel 2007. Da allora ha scritto e pubblicato numerosi racconti e romanzi traendo spesso ispirazione da storie di realtà quotidiana, molte delle quali ambientate a Pistoia.

[comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento