leggere la città. TUTTE LE INIZIATIVE DELLA SECONDA GIORNATA

Domani, venerdì 7 aprile, dalle 10 alle 23, in programma incontri, lezioni, proiezioni, tavole rotonde. Saranno presenti nomi illustri dei più diversi campi del sapere. nell’atrio del Palazzo comune la Mostra del libro e nell’atrio del Tribunale la mostra “La cultura in Circolo” 
Leggere la Città 2017

PISTOIA. Dopo la giornata di apertura, proseguono gli appuntamenti della rassegna Leggere la città. Domani, venerdì 7 aprile, per la seconda giornata della manifestazione, si susseguiranno incontri, proiezioni di film, visite guidate, tavole rotonde e lezioni con architetti, urbanisti, storici ed esperti in diversi campi del sapere.

Fino a domenica 9 aprile, resterà aperta per l’intera giornata – dalle 9 alle 23, sotto il loggiato del Palazzo comunale, con proseguimento nel cortile interno – la Mostra del libro, gestita dalle librerie pistoiesi. Sempre nel cortile interno del Palazzo comunale è esposta la mostra fotografica ”Il lavoro, le arti, la comunità: Pistoia dietro le quinte” curata dagli studenti dell’Istituto tecnico tecnologico statale “Fedi-Fermi”, coordinati dal professore Roberto Nania.
Nell’atrio del Tribunale, dalle 9 alle 20, potrà essere visitata, fino al 18 aprile, la mostra “La cultura in Circolo” che ripercorre alcuni momenti di vita cittadina legati ai Circoli ricreativi di Pistoia.

Ecco il programma di venerdì 7 aprile, nel dettaglio.

Alle 10, all’Uniser in via Sandro Pertini è in programma l’incontro “Pistoia letta da noi. La città con gli occhi degli studenti”, a cura dell’architeetto Fabiola Gorgeri. Interverranno l’urbanista Mauro Baioni e l’assessore alla cultura del Comune di Pistoia  Elena Becheri.

Alle 10, alla biblioteca San Giorgio, nello Spazio ragazzi è prevista l’esposizione dei lavori creativi dei bambini sul tema dell’ospedalizzazione dal titolo “L’ospedale che vorrei. Timori e fantasie. Le parole dei bambini”, a cura dell’associazione Orecchio Acerbo – Ospedale delle bambole, in collaborazione con i servizi Educativi del Comune di Pistoia e con l’ospedale pediatrico Meyer.

Saranno presenti Anna Sarfatti, scrittrice, autrice di libri per bambini e Paolo Sarti, pediatra di famiglia e “primario” dell’ospedale delle Bambole di Pistoia. A seguire, una lettura animata di “Guai a chi mi chiama passerotto. I diritti dei bambini in ospedale” di Anna Sarfatti.

Alle 10, visita guidata alla biblioteca Forteguerriana, con accesso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Alle 11, alla biblioteca San Giorgio si terrà la lezione “L’urbanista condotto. Storie di rigenerazione dal basso”, a cura dell’archeologa Daniela Patti, con Mauro Baioni. Si parlerà di esperienze di recupero in Italia, e non solo, di luoghi abbandonati e restituiti a un uso comunitario.

Alle 14:30 le Sale Affrescate del Palazzo Comunale ospiteranno la lezione della sociologa Marianella Sclavi sul tema “Elogio dell’ascolto. Regole per una corretta partecipazione”.

Alle 15:30, nell’Antico Palazzo dei Vescovi si terrà a lezione di Antonio Loffredo, parroco della Basilica di Santa Maria alla Sanità, su “Esperienze di comunità e cultura. Un prete alla Sanità”, con il giornalista Francesco Erbani.

Alle 16:30,  Antico Palazzo dei Vescovi accoglie la tavola rotonda e lezione sul tema “La città dell’accoglienza” con il professore associato alla facoltà di Architettura dell’Università Roma Tre Marco Cremaschi e Ilaria Agostini, architetto e ricercatrice in pianificazione e progettazione urbanistica e territoriale all’Università di Bologna.

Alle 16:30 nelle Sale Affrescate del Palazzo Comunale è prevista una tavola rotonda e lezione “Sulle tracce di Michelucci. La comunità della scuola” con l’esperta in tema di servizi educativi Annalia Galardini, l’esperto di politiche educative e sociali Marco Rossi-Doria, l’urbanista Giancarlo Paba. Coordina l’architetto Corrado Marcetti.

Alle 17, nello spazio ragazzi, saletta cinema della biblioteca San Giorgio si terrà la proiezione di un film per bambini. Accesso libero fino ad esaurimento posti senza necessità di prenotazione. Per partecipare è necessario essere iscritti ad una delle biblioteche della provincia di Pistoia.

Alle 17:30 la biblioteca Forteguerriana, per il ciclo “Ritratti”, ospita la lezione sull’architetto, urbanista e storico italiano Italo Insolera, tenuta dall’urbanista Vezio De Lucia, con l’urbanista Francesca Leder.

Alle 17:30, nell’Antico Palazzo dei Vescovi è prevista la lezione dell’economista Antonio Calafati su “L’economia della città contemporanea”, con il presidente della Cassa di risparmio di Pistoia e della Lucchesia Alessio Colomeiciuc.

Alle 18 a Palazzo Fabroni è in programma la presentazione libro fotografico ”Pistoia 1980” dell’artista pistoiese Andrea Dami. Intervengono Massimo Pacifico, Alberto Vivarelli, Claudio Rosati, Nilo Benedetti.

Alle 18:30 nelle Sale Affrescate del Palazzo Comunale si terrà la lezione “La comunità dei borghi” con la storica e pubblicista Antonella Tarpino, con Francesca Matteoni.

Alle 18:30 il Giardino Volante accoglie la lezione dell’architetto e urbanista Luca Zevi “Architetture che fanno comunità. La città a misura di bambini”, con la studiosa Lucia Tozzi.

Alle 19:30 a Palazzo Fabroni è prevista la lezione di Raffaele Milani, professore ordinario di Estetica all’Università di Bologna, “Sull’arte della città”, con Elena Testaferrata.

Alle 21:30, al Teatro Bolognini è in programma la proiezione del documentario ”1200 chilometri di bellezza” di Italo Moscati, con Francesco Erbani.

Gli eventi di Leggere la città sono a ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni sul programma, è consultabile il sito ufficiale www.leggerelacitta.it e la pagina Facebook @LeggereLaCittaPistoia

[balloni – leggere la città]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento