L’ESSELUNGA? CI SARÀ

Esselunga.-Il-progetto
Il progetto Esselunga

PISTOIA. La discussione è stata ampia e circostanziata, i consiglieri hanno esposto le loro posizioni senza troppo indulgere ad aspetti di natura ideologica o preconcetta.

Il Sindaco è intervenuto per rispondere alle obiezioni e ai dubbi espressi. Ha svolto una relazione ampia ed emotivamente impegnata richiamando alla fine tutta la città a non “chiagnere e fottere”, come ha detto, accade con le lamentele sul mercatino che non c’è o il blues che si è diluito in altre nouance…

Alla fine il consiglio comunale approva lo sbarco della nuova Esselunga da realizzare nella zona sud della città: si sono astenuti il gruppo di Pistoia Domani e di Forza Italia più il Presidente Niccolai, hanno dato voto contrario il Movimento 5Stelle e Massimiliano Sforzi.

31 i presenti; il provvedimento è approvato con 21 voti a favore: e così l’immediata eseguibilità.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “L’ESSELUNGA? CI SARÀ

  1. Hanno venduto il futuro (quel poco che eventualmente rimaneva nella parte sud della città) per i canonici 40 denari.
    Il commercio anche a Pistoia è ormai monopolizzato dalle multinazionali e grandi catene al 100 percento senza possibilità di tornare indietro, bisognerà che i negozianti pistoiesi ne prendano atto, prima lo faranno minori saranno i danni per loro.

  2. Che bella Pistoia!!! Il sindaco Bertinelli, figlio del vice presidente nazionale della Lega Cooperative, che decide sulle sorti di Esselunga (non è poco che le abbia chiesto di realizzare anche un nuovo ospedale)… il neo consigliere regionale del Pd Baldi (felicitazioni per l’elezione… ritardata), figlio dell’amministratore delegato di Conad del Tirreno, che difende i commercianti che votano Pd, ma che sono incaz… per l’arrivo di Conad in centro ed Esselunga alle porte della città. Se non ci fosse bisognerebbe inventarla: sì, Pistoia e le sue contraddizioni.

Lascia un commento