letterappenninica. IL GIORNO DI MOSER

Francesco Moser

SAN MARCELLO PISTOIESE. La bicicletta ma anche il vino doc di Francesco Moser e gli alberi monumentali delle nostre foreste con Tiziano Fratus, il ricordo dei necci di Piero Arcangeli, storico barista sanmarcellino, ma anche il ricordo di un brigidinaio, Argante, la cui famiglia viene sulla montagna pistoiese da 60 anni.

Questi alcuni fra i 10 incontri che aprono, sui monti dell’Appennino tosco emiliano, la tre giorni di Letterappenninica. La rassegna, ideata e diretta da Federico Pagliai, prosegue fino a domenica 6 agosto.

Con un fuori programma: Francesco Moser sarà oggi anche a San Marcello (ore 16:30 in sala Coop), come testimonial della associazione contro le leucemie, per un saluto pubblico.

Uno dei libri che saranno presentati

Due, entrambi a Fiumalbo, gli incontri con l’uomo degli alberi: lo scrittore e giornalista Tiziano Fratus stamani è stato nella “perla” dell’Appennino modenese (prevista anche una visita agli alberi monumentali) e alle ore 18. Divertente il pomeriggio a Fiumalbo (dalle 17 nelle vie del paese) con il ritrattista Claudio Jaccarino e il poeta Paolo Vachino.

Tre gli appuntamenti nel territorio di San Marcello: a Gavinana (ore 16, “Turati”) Tito Barbini parlerà di “don Patagonia” singolare figura di missionario e difensore degli indios; a San Marcello (ore 18, Sala Coop) Stefano Andrini e Marco Mucci, detto “Stinchi”, racconteranno un libro sui segreti della cucina toscana soffermandosi in particolare su necci e brigidini.

Sempre a San Marcello (ore 21, Sala Consiliare) Valentina Chiarini parlerà del brigantaggio femminile con le vicende di una famiglia siciliana.

Altri appuntamenti a Frassignoni (ore 17, circolo Arci) con il rabdomante Mariano Dolfi e a Posola di Sambuca (ore 18) con Maurizio Ferrari e la sua “Sambuga”.

Due gli incontri a Cutigliano: Marco Limberti (ore 17:30 sala consiliare) con un giallo-noir: “L’Appennino si tinge di horror”. Clou dell’intera giornata (ore 21 in piazza Catilina) con il campionissimo Francesco Moser: il recordman dell’ora parlerà anche dei suoi vini. Tutti gli incontri a ingresso libero.

Programma integrale su Facebook e nel sito web di Letterappenninica.

La rassegna è resa possibile grazie alla collaborazione e al patrocinio dei Comuni montani e della Regione Toscana, di associazioni e pro loco, con l’aiuto di alcuni sponsor privati (Unicoop e Avis Montagna Pistoiese, Fondazioni Turati e BCC Vignole Montagna Pistoiese, Enel e Confcommercio).

[Mauro Banchini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento