«L’EUROPA UNITA, IL SOGNO DI SPINELLI E LA SINDROME TEDESCA»

Domani, giovedì 26 marzo alle 21, nell’Aula Magna del Conservatorio di San Giovanni Battista
La copertina
La copertina

PISTOIA. Si terrà domani, giovedì 26 marzo, alle 21, nell’Aula Magna del Conservatorio di San Giovanni Battista (corso Gramsci 37), il quarto appuntamento della Scuola Popolare di Pistoia.

Prosegue così il ciclo di incontri che continueranno fino al termine di giugno e si svolgeranno in forma collegiale, all’interno di questo nuovo spazio di incontro e discussione su temi di cultura, letteratura, arte e attualità, con un occhio di riguardo alla realtà pistoiese.

Titolo della serata L’Europa Unita, il sogno di Spinelli e la sindrome tedesca, un percorso storico e politico sulla nascita del concetto di “unità europea” tra i popoli del continente e di analisi critica del processo di formazione di una realtà politica ed economica, con particolare riferimento all’ultimo trentennio e alla “crisi d’identità” dell’Europa in anni recenti. Partiremo dagli ideali del Manifesto di Ventotene, scritto quando l’Europa, divisa e distrutta dalla guerra, stava per liberarsi dal giogo nazifascista, per giungere ai problemi recenti per la governance europea e alle profonde contraddizioni che lacerano l’Unione, rendendola non ancora compiuta dal punto di vista politico.

In linea con lo spirito informale, non accademico e partecipativo della “Scuola Popolare”, tutti i partecipanti sono invitati a dare vita e a stimolare la conversazione con riflessioni, opinioni e proposte di approfondimento. L’ingresso è libero e gratuito.

“Il Manifesto di Ventotene: una proposta per l’Europa”, lettura di brani scelti dall’opera di Altiero Spinelli, a cura dell’attore Francesco Dendi (Terzo Piano Teatro). “Leggendo Castronovo: le lacerazioni dell’Europa attuale, il predominio dell’economia e la sindrome tedesca”, intervento del professore Andrea Capecchi. “L’Europa è veramente unita?”, intervento dell’avv. Gian Piero Ballotti, presidente dell’associazione “Amici di Groppoli”.

Conversazione collegiale. Conclusioni. Per tutte le informazioni rivolgersi alla segreteria dell’associazione “Amici di Groppoli” c/o studio legale Ballotti, corso Gramsci 46. Telefono 057323748. Email: gianpieroballotti@virgilio.it. Pagina Facebook: Gli Amici di Groppoli. Alla serata parteciperà Massimo Baldi, candidato al Consiglio Regionale della Toscana.

[amici di groppoli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento