“LÌ DOVE BATTE IL CUORE”, A SANTOMATO ARRIVA LA FESTA REGIONALE DELL’UNITÀ

Da domani 20 luglio fino all’8 agosto un ricco programma di eventi. Ci sarà anche il segretario nazionale Pd Enrico Letta

La conferenza stampa

PISTOIA. Torna la Festa regionale dell’Unità. Pistoia è la città scelta quest’anno per la kermesse Dem che si terrà dal 20 luglio all’8 agosto negli spazi del circolo Arci di Santomato.

“Lì dove batte il cuore” é il titolo, per rimarcare il senso di appartenenza che le feste rappresentano, quei luoghi di militanza dove ministri, dirigenti, amministratori incontrano cittadini e iscritti nei loro paesi, nelle loro città, in una Regione che é anche il cuore del Partito Democratico.

Il programma è quasi ultimato. Inaugurazione il 20 luglio alle 19 e iniziativa serale alle 21 che parte dalla vertenza Gkn, con la segretaria regionale Simona Bonafè e il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi.

Tra le iniziative nazionali il primo ad intervenire sarà Enrico Letta il 21 luglio alle 21, la capogruppo alla Camera Debora Serracchiani arriva giovedì 22 luglio alle 21. Il ministro Lorenzo Guerini interviene alle 19 del 23 luglio.

I vicesegretari Pd Peppe Provenzano e Irene Tinagli saranno sul palco rispettivamente il 27 luglio e il 6 agosto. La capogruppo Pd al Senato Simona Malpezzi é in programma il 29 luglio.

La ministra Elena Bonetti é ospite il 7 agosto alle 19. Lo stesso giorno alle 21 intervista al presidente della Regione Eugenio Giani. Ospite dell’ultima serata il ministro Andrea Orlando. In calendario anche i sottosegretari Enzo Amendola (26/7), Caterina Bini (29/7), Anna Ascani (30/7), Pierpaolo Sileri (5/8).

Enrico Letta a Pistoia

Ci saranno poi serate con gli amministratori locali, anche di altre regioni, parlamentari, assessori toscani. Il pomeriggio, alle 19 lo spazio dibattiti ospita i consiglieri regionali.

Tre seminari in programma con categorie e addetti ai lavori su sicurezza sul lavoro, sviluppo, terzo settore.

“Abbiamo scelto come slogan ‘Lì dove batte il cuore’ perché il cuore del nostro partito è qui. É nella nostra Toscana. È tra i nostri militanti. È tra i nostri volontari, che a Santomato hanno messo in piedi una macchina organizzativa complessa, che donano tempo ed energie ogni sera per rendere possibile tutto questo. Fin da ora vogliamo dire grazie a tutti i volontari che da settimane sono impegnati perché da martedì tutto funzioni al meglio” dice Simona Bonafé, segretaria del Pd toscano.

“Dopo un anno così difficile per tutti, è bello rivedersi finalmente dal vivo nella più grande e storica festa della nostra provincia e non solo, uno di quei luoghi di dibattito, ma anche spensieratezza, di cui la nostra comunità politica ha sentito la mancanza in questi mesi. Il Pd é una collettività e per noi é importante l’investimento politico anche simbolico che il partito regionale fa qui a Pistoia in vista delle comunali” dicono Pier Luigi Galligani, segretario provinciale del Pd Pistoia e il segretario comunale Walter Tripi.

“La Festa di Santomato rappresenta un’eccellenza di questo territorio. Per questo ringraziamo tutti i volontari e gli organizzatori che la rendono possibile. E’ la dimostrazione di un partito forte e radicato che non rinuncia al confronto e alla partecipazione, coinvolgendo tutti i livelli del Pd in un programma politico ricco e articolato” ha detto il responsabile organizzazione del Pd regionale Gabriele Bosi.

Come sempre la festa ospita un ristorante e una pizzeria, una libreria, stand delle associazioni e uno spazio bambini e affianca al programma politico quello musicale del “Santomato live” il giorno di apertura della festa e tutti i fine settimana in seconda serata e il torneo di burraco.

[pd pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email