libri. “LA CUCINA DI AZZURRA—FACILI RICETTE PER BUONE FORCHETTE”

Esordio nella editoria culinaria per la foodblogger quarratina Azzurra Mantellassi. “Un atto d’amore, quello della cucina, che voglio trasmettere agli altri”

White, Beige, and Black Food Magazine

QUARRATA. È uscito da qualche giorno in libreria “La cucina di Azzurra — Facili ricette per buone forchette”. A scriverlo è Azzurra Mantellassi, nota commerciante titolare (con la sorella Chiara) a Quarrata del negozio “Intimoemma”, imprenditrice e da una decina di anni foodblogger – è suo il sito web www.lacucinadiazzurra.it – a cui ha legato una attività di showcooking e la promozione di una linea di abbigliamento e di utensili e accessori per la cucina che avviene anche utilizzando i profili Instagram e Facebook e i canali Youtube e Igtv.

Donna, mamma di Elio, moglie, imprenditrice, amica, cuoca della porta accanto per Azzurra Mantellassi, originaria di Sanremo ma da tempo quarratina, “La cucina di Azzurra-Facili ricette per buone forchette” rappresenta il suo esordio nel mondo della editoria culinaria.

Il libro (2021, Antea Edizioni di Taggia) è disponibile alla libreria Il Ghirigoro di Quarrata e a Fahrenheit a Pistoia oltre che sul sito di Antea Edizioni (www.edizioniantea.it ) al prezzo di euro 16,90.

La copertina del libro “La cucina di Azzurra”

Si tratta di un ulteriore tassello che Azzurra aggiunge alla sua – già ricca – attività professionale. Che è tale anche grazie all’apporto del marito, Massimiliano Meoni, amico di lunga data che, nei loro rispettivi ambiti, hanno dimostrato di essere un vulcano di idee.

Di Massimiliano sono le fotografie e l’idea del titolo.

“Cucinare per me — si legge nel libro stesso – è un atto di amore e in quanto tale lo voglio trasmettere ai miei lettori. In questo ricettario ho voluto raccogliere le soluzioni per piatti belli, veloci, gustosi e svuota frigo che permettano di preparare pranzi, cene e aperitivi anche all’ultimo minuto, grazie ad alcuni trucchi capaci di sorprendere i commensali.

Ogni mattina, avendo la fortuna di vivere in campagna, vado con mio figlio a prendere le uova fresche dalle nostre galline e appena posso preparo la pasta fresca tirando la sfoglia a mano, il mio più amato antistress naturale. Se il mondo impastasse un po’ di più ci sarebbero meno malumori in giro!”.

Un libro “sfornato” in circa 6 mesi, “fatto di notti insonni e incastri di vita”, diviso in 4 sezioni (Antipasti, Primi, Secondi e Dolci, dieci ricette per sezione) per un totale di quaranta ricette, per la maggior parte “di sole verdure” ma non totalmente vegetariano.

Un ricettario che contiene le soluzioni per piatti facili, veloci, gustosi e “svuota frigo”, capaci di conquistare i più piccoli, “un atto di amore, verso noi stessi ma anche verso chi avrà l’onore di sedersi alla nostra tavola”. 

Andrea Balli 

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email