«LINEE FUTURE» PER PISTOIA

Noi siamo qui
Noi siamo qui: a Palazzo Balì

PISTOIA. Per chi ancora non lo avesse capito o più semplicemente fingesse, il nostro quotidiano, che dà così noia alla città – o a quella città che non vuole crescere in nessun modo, anche se vuole creare “quartieri europei” laddove stava bene l’ospedale così com’era e senza che i pistoiesi dovessero tirar fuori di tasca loro mezze miliardate di € –, è qui, in questo palazzo: Palazzo Balì, al mezzanino, sotto la sala consiliare della Provincia di Pistoia.

È porta-a-porta con lo studio in cui è stata perfino fatta la campagna elettorale del Bomba – tanto per rinfrescare la memoria a chi renzeggia e visto che tutto il Pd pistoiese, ormai, si è scoperto “a vocazione renziana”.

Quotidiano nato per far parlare tutti davvero e non a parole; organo di stampa on line non Pd, ma neppure contro il Pd, se non quello, appunto, dell’ottusione che non vuole vedere altro che se stessa, «Linee Future» è realmente aperto ai lettori, unica grande categoria che abbraccia tutti indistintamente: alti e bassi, grassi e magri, belli e brutti, politici e no. È aperto al pubblico tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì, dalle 16 alle 20. In altro tempo su appuntamento.

Basta entrare in Palazzo Balì e far squillare il nostro telefono (0573-1780744) perché vi apriamo il cancello, vi facciamo salire, vi accogliamo e vi ascoltiamo. Parliamo con tutti, ascoltiamo tutti, rispondiamo a tutti: nel rispetto, ovviamente, delle opinioni di tutti, ma in primo luogo delle nostre. Non lo diciamo noi: lo dicono i fatti – che piaccia o no.

Non spariamo su Pistoia: ci limitiamo a frustarla a dovere, come merita, perché si svegli e la smetta di affogare di conformismo microcefalico, di mentalità marginale. Dal dopoguerra ad oggi – siamo convinti – la città ha dormito sin troppo per permettere, a chi teneva le dita sui bottoni, di ridurla da donna di Province a vero e proprio bordello.

Benvenuti a «Linee Future», quando salirete le scale e troverete il tempo, la voglia e il coraggio di esprimere liberamente le vostre idee!

l.f.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento