LITE AL CAMPO NOMADI DI PAPERINO

Denunciati due fratelli sinti dalle Volanti
Un intervento notturno delle Volanti

PRATO. Nella notte tra sabato 9 e domenica 10 marzo scorsi, alle ore 2.40, un equipaggio delle Volanti è stato inviato in via Traversa delle Calvane, in zona Paperino, per segnalazione di lite all’interno di un campo nomadi.

Sul posto gli Agenti, appurato trattarsi di una lite di natura familiare, hanno cercato a più riprese di calmare uno dei suoi protagonisti, poi identificato per un ventottenne pratese, il quale, in evidente stato di ubriachezza, aggrediva anche gli operatori, che si vedevano costretti ad utilizzare lo spray al peperoncino in dotazione per fermarlo.

Durante tali fasi anche un fratello del rom, poi generalizzato per un diciottenne pratese, assumeva una condotta violenta verso di Agenti. Riportata la calma nel campo nomadi, i due fratelli sinti sono stati entrambi denunciati in stato di libertà per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, con il maggiore sanzionato amministrativamente per la sua ubriachezza molesta, venendo poi fatto assistere da personale sanitario del 118 per le operazioni di decontaminazione dallo spray urticante.

[questura di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email