LITE IN PIAZZA TRA DUE ITALIANI PER MOTIVI DI CIRCOLAZIONE STRADALE

Una volante della Polizia in piazza delle Carceri a Prato

PRATO. Ieri sera, alle ore 22.15, un equipaggio delle Volanti, inviato in piazza Santa Maria delle Carceri, per segnalazione di lite verbale in strada tra due individui, uno in auto e uno in bicicletta, ha rintracciato i due protagonisti della vicenda ancora sul posto, identificandoli quali cittadini italiani ed apprendendo che la lite era sorta a seguito di un banale diverbio di circolazione stradale, avvenuto poco prima in piazza Duomo.

Gli agenti hanno appurato che uno dei coinvolti, compiutamente identificato per un trentaseienne italiano residente a Prato, incensurato, durante le fasi del litigio aveva mostrato minacciosamente all’altro una spranga di ferro, effettivamente poi rinvenuta all’interno della bauliera della sua auto, quindi sottoposta a sequestro, venendo il trentaseienne denunciato in stato di libertà per il reato di minacce aggravate.

[questura di prato]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email