“LO SGUARDO DELLE PAROLE”

Il manifesto
Il manifesto

MONTECATINI. [a.b.] Inaugurata il 4 dicembre scorso rimarrà aperta presso il Moca (Montecatini Contemporary Art, gestito dalla Cooperativa Giodò) al piano terreno del Municipio – fino al 22 marzo 2015 la mostra fotografica “Lo sguardo delle parole”.

Si tratta di un viaggio fotografico attraverso i ritratti di 35 autori che hanno fatto la storia della letteratura mondiale, provenienti dagli Archivi Alinari – http://corporate.alinari.it/it/.

Autori come i fratelli Grimm o Andersen, per quanto riguarda le fiabe; Manzoni, Verga, Pirandello, Sciascia, Tomasi di Lampedusa, Umberto Eco per restare ai maestri italiani. E ancora Hemingway, Garcia Lorca, Dickens, Agatha Christie, Oscar Wilde…

Curatori della mostra l’assessore alla cultura del Comune Bruno Ialuna e Leonardo Pupilli.

“L’autore molto spesso nella mente di noi lettori – ha detto l’assessore Ialuna – rischia di essere un’entità astratta che non riusciamo ad associare ad un’immagine. Questa mostra intende dare un volto ad alcuni di quei nomi che popolano da sempre i nostri scaffali. Nomi che hanno contribuito a rendere grande la letteratura. Fotografie che gli Archivi Alinari hanno gentilmente fornito in originale, immortalati da grandi fotografi come Harlingue, Lipnitzky, Nadar”.

All’interno del Moca anche numerose macchine da scrivere che è il minimo definire storiche. Nelle quattro sale tematiche i visitatori troveranno i ritratti di alcuni grandi nomi della letteratura italiana (Alessandro Manzoni, Italo Svevo, Giuseppe Verga, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Alberto Moravia, Leonardo Sciascia, Umberto Eco) e straniera (Marcel Proust, Oscar Wilde, Ernest Hemingway, Federico García Lorca, Charles Dickens, Émile Zola, Gustave Flaubert) ma anche autori che hanno fatto la storia del giallo (Georges Simenon, Edgar Allan Poe, Arthur Conan Doyle) e grandi cantastorie per l’infanzia (e non) come i fratelli Grimm, Hans Christian Andersen, Rudyard Kipling) oppure grandi scrittrici come Marguerite Yourcenar e Virginia Woolf.

L’interno della mostra [foto Francesco Rosellini]
L’interno della mostra [foto Francesco Rosellini]
Il Moca in Municipio è aperto da due anni. In 24 mesi sono stati oltre 27000 i visitatori del Montecatini Contemporary Art che hanno potuto ammirare le varie rassegne e naturalmente il grande quadro di Joan Mirò, “Donna avvolta in un volo d’uccello”.

Nei giorni scorsi intanto sono iniziate le visite guidate per le scuole mentre a partire da gennaio avvieranno anche i laboratori per tutte le scuole dedicati alla mostra. Per informazioni e prenotazioni occorre rivolgersi alla Giodò società cooperativa (giodocoop@gmail.com).

La mostra – ad ingresso gratuito – rimane aperta da martedì a venerdì dalle 10 alle 12; il sabato e la domenica dalle 10:30 alle 12 e dalle 15:30 alle 18:30.

Info: Tel. 338 8651601 –  mocamct@gmail.com.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento