lo spazio. “AMICI SI NASCE E SI DIVENTA”, PARTE IL CICLO DI LETTURE E LABORATORI ESPRESSIVI

Il primo appuntamento del ciclo

PISTOIA. L’Associazione culturale Orecchio Acerbo torna a Lo Spazio di via dell’ospizio con un ciclo di letture e laboratori espressivi dal titolo Amici si nasce e si diventa.

I laboratori previsti si presentano come un‘occasione per rivivere, dal punto di vista di bambini e ragazzini, il senso profondo di una parola – amicizia — oggigiorno molto inflazionata. L’esigenza è, dunque, quella di ridefinire, attraverso letture e esperienze laboratoriali, l‘amicizia partendo e dando voce ai propri sentimenti, alle proprie emozioni, alle proprie esperienze e alla progettualità delle cose da fare insieme e condividere nel gruppo di lavoro.

Da parte degli adulti coinvolti in tale programma si tratta di dare voce e alimento al ruolo fondamentale che gli amici, e quindi anche più semplicemente i rapporti amichevoli, svolgono nello sviluppo emotivo e sociale di ogni bambino. Lo stare insieme in un clima dove le buone relazioni, il rispetto, la capacità di comprendere l‘altro (mind-read) e di averne a cuore la sorte, sono i presupposti e i fondamenti. Inoltre, porre l‘amicizia al centro delle riflessioni dei bambini ha il senso anche di aiutare i bambini stessi a:

  • confrontarsi con gli altri partecipanti al gruppo spostando l‘attenzione al di fuori di sé;
  • condividere emozioni e mondi immaginari con altri bambini;
  • trovare un “sostegno emotivo” e di fiducia nel gruppo di pari.

“Amicizia – scrive Arianna Papini – è da intendersi come esperienza dell‘altro. Così, ciò che conta veramente è l‘incontro tra diversità. Credo che incontrare personaggi diversi da noi sia una delle più grandi opportunità che la vita ci dona, chi non capisce questo si perde a mio parere una fetta importantissima dell‘esperienza affettiva e vitale di questo mondo così complesso. L‘incontro tra diversità crea complessità e la complessità è il nutrimento dell‘arte, della musica, del teatro e di tutte le infinite narrazioni di cui l‘essere umano dispone”.

Il primo appuntamento del ciclo sarà oggi sabato 17 novembre alle ore 10, Amici Vicini … Amici lontani. Si ascoltano storie e poi si chiudono gli occhi e si viaggia a bordo di un tappeto volante verso terre lontane, magari sconosciute eppure immaginate o quantomeno immaginabili. Case, fiumi, colline, deserti e terre arse scorrono a fronte di sguardi che, curiosi, si affacciano e si sporgono.

In ogni terra ci sono avventure di bambini, di bambine, ci sono sogni, desideri e paure… ci sono amicizie che nascono, si consolidano oppure che fanno “baruffa” e si sfilacciano…ci sono gli amici e le amiche che vengono da un altrove che è tutto da scoprire.

Il contributo per ciascun bambino è di euro 5,00.

[lo spazio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento