lo spazio. RIFLESSIONE SULLA TORTURA

Un’occasione per confrontarsi sul tema e porre domande a Linda Bonacchi e a Guglielmo Taffini che rispettivamente presentano una mostra e un libro

definitivoPISTOIA. L’evento di domenica 10 gennaio, a partire dalle 18:30, alla libreria Lo Spazio di via dell’Ospizio, sarà un’occasione per approfondire il tema della tortura, per condividere la propria opinione, e infine per confrontarsi e rivolgere domande a Linda Bonacchi e a Guglielmo Taffini.

Linda Bonacchi, artista pistoiese, presenterà la sua terza personale intitolata Lintroversione, una serie di 9 illustrazioni.

Mediante la rappresentazione di personaggi che si autodivorano, l’artista vuole esprimere il suo forte vissuto emotivo che, come lei, contraddistingue chi ha una personalità caratterizzata da un ricco corredo emozionale il quale, comportando un rapporto con la realtà prevalentemente intuitivo e empatico, obbliga il soggetto ad interrogarsi sulle apparenze e quindi interferisce, in misura diversa, sull’adattamento al mondo così com’è.

Guglielmo Taffini presenterà il suo volume, L’infame crociuolo: uno studio sulla tortura, pubblicato da Cendon Book a novembre del 2015. La presentazione comprenderà una breve introduzione al tema della tortura, e offrirà una panoramica sulle tematiche trattate dalla pubblicazione.

L’obiettivo dell’evento è quello di sensibilizzare la società civile, e coinvolgerla nel grande dibattito sulla tortura, ma più in generale sui diritti umani e sullo stato di diritto.

[lo spazio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento