LORENZO PRATESI TORNA AL MODERNO CON “LEI NON SA CHI SONO IO”

Lei non sa chi sono io. 1

AGLIANA. Lorenzo Pratesi torna al Moderno con una nuova commedia ricca di colpi di scena e condita da una pungente ironia.

Uno spettacolo per tutta la famiglia, presentato in doppio appuntamento venerdì 19 e sabato 20 gennaio alle ore 21 (prezzo: 12 euro posto unico, biglietti in esaurimento), che conta di replicare il successo ottenuto la scorsa stagione con “Ieri mi sposo?”, altra trascinante commedia scritta e diretta da Pratesi. Quello al Moderno di Agliana sarà il debutto in provincia di Pistoia per “Lei non sa chi sono io”, dopo l’anteprima di domenica scorsa a Coreglia Antelminelli (LU), che ha fatto registrare subito il “tutto esaurito”.

“In questo nuovo lavoro – ha dichiarato l’autore – ho scelto di mettere da parte la classica commedia degli equivoci di tipo familiare per dedicarmi a una satira leggera ma pungente su alcuni atteggiamenti e stili di vita ormai divenuti quotidiani nella nostra società contemporanea. Sono comportamenti in molti casi entrati a far parte della vita di tutti i giorni, a cui non facciamo nemmeno più caso, ma che spesso possono deteriorare la vita sociale e il nostro modo di relazionarci con gli altri. La commedia vuole sfatare certi falsi miti imposti dalla società odierna e mettere alla berlina il modo di agire grottesco di certi individui, con un linguaggio sarcastico e irriverente che vuole divertire il pubblico, ma anche spingerlo a una riflessione”.

Lei non sa chi sono io. 2

“Lei non sa chi sono io” proietta il pubblico nello studio televisivo più famoso e trash d’Italia, dove si discute con il governo di emendamenti, leggi e soluzioni per aumentare il benessere nel Bel Paese. Ma le critiche da parte del pubblico sono trucide, aggressive, violente. Si urla alla rivoluzione popolare. L’esecutivo per fronteggiare la crisi decide di farsi sostituire da un gruppo di onesti cittadini lavoratori. Ma ciò che sembra una favola a lieto fine con la consegna del “potere al popolo” cela un piano alquanto malvagio e subdolo.

Lo spettacolo, scritto, diretto e interpretato da Lorenzo Pratesi, si avvale dell’aiuto regia e della direzione artistica di Laura Gamberi e Sara Pacini, delle coreografie delle ballerine Annalisa Turi, Margherita Brizzi e Jessica Scaraggi. Alla commedia prende parte un cast di ventidue attori amatoriali, composto da Costanza Pagnoccheschi, Pietro Germano, Serena Tesi, Pamela Petrucci, Francesco Giovannetti, Maria De Luca, Irene Tombelli, Patrizia Tuci, Paola Frivoli, Alice Neroni, Valentina Spinetti, Marinella Vitulli, Andrea Rebbi, Pamela Pastorello, Stefania Mazzotta, Elisabetta Brizzi, Federico Liani, Lorenzo Pratesi, Maurizio Iorio, Lucia Pucci, Laura Gamberi, Sara Pacini, Lorenza Ghiselli, Michele Ferri, Francesca Santucci e Lucia Macciò.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento