L’OSPEDALE DELLA MONTAGNA: RISORSA STRATEGICA PER LA SANITÀ

L’ex-Ospedale Pacini di San Marcello adibito a cure intermedie per pazienti affetti da Covid-19 in via di guarigione

ABETONE – CUTIGLIANO. [M.F.] Diego Petrucci, Sindaco di Abetone Cutigliano, ha scritto nella giornata di oggi, mercoledì 8 aprile, a tutti i Sindaci della Provincia di Pistoia, una lettera per chiedere la loro disponibilità a sottoscrivere un appello da indirizzare al Presidente della Regione Toscana, al fine di riconoscere all’ex Ospedale Pacini “un ruolo strategico nel sistema sanitario Toscano”, come oggettivamente è emerso in questo periodo emergenziale.

L’utilizzo della struttura, evidenzia il Sindaco, ha infatti scongiurato il collasso del sistema sanitario provinciale. Ora gli investimenti.

Diego Petrucci, Sindaco di Abetone Cutigliano

LA LETTERA DEL SINDACO DI ABETONE CUTIGLIANO

All’attenzione dei Sindaci della Provincia di Pistoia

Carissimi la crisi gravissima di questi giorni ci deve far riflettere e far ripensare tante scelte degli ultimi tempi.

Come ben sapete l’emergenza sanitaria è stata in provincia di Pistoia ancora più grave che nel resto della Toscana, con il rischio collasso del sistema sanitario provinciale.

Nel contrastare la crisi si è rivelato determinante l’utilizzo del plesso Pacini di San Marcello che ha permesso di evitare il collasso della Provincia di Pistoia, proprio nel momento più acuto dell’emergenza.

A differenza di altri, proprio in un’ottica di condivisone della situazione difficile che si era creata ed in considerazione del ruolo pubblicistico delle strutture sanitarie pubbliche, ho condiviso la scelta delle istituzioni sanitarie di destinare ai malati Covid19 il plesso di San Marcello, che pur non rientrando nel territorio del mio Comune è, comunque, ritenuto l’ospedale della montagna. Questa scelta è stata fondamentale per decongestionare la situazione pistoiese, riportandola sotto controllo e restituendo serenità a tutti.

Questa scelta ha dimostrato, stavolta in maniera oggettiva, come il plesso ospedaliero Pacini sia a tutti gli effetti un segmento strategico e irrinunciabile del sistema sanitario provinciale; la lezione che se ne ricava è che gli ospedali non sono di un Comune, ma sono di una comunità, ben più ampia e complessa, gli ospedali sono di tutti.

Per questo motivo cari Sindaci Vi chiedo la disponibilità a sottoscrivere un appello al Presidente della Regione ed all’assessore alla Sanità perché Vogliano riconoscere al Pacini un ruolo strategico nel sistema sanitario Toscano e, conseguentemente, Vogliano destinare a tale struttura risorse adeguate, ulteriormente incrementando il Protocollo esistente ed, altresì, Vogliano dotare il Plesso Pacini di un Pronto Soccorso adeguato.

Ringraziando per l’attenzione Vi saluto.

Diego Petrucci
Sindaco Abetone Cutigliano

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email